Autore: EconomicBlog

indonesia, asia, finanza, economia, denaro, tassi interesse, pil, bank indonesia, 10 secondi Indonesia: la Bank Indonesia (BI), la banca centrale della Repubblica di Indonesia, ha alzato a sorpresa i tassi d’interesse di 25 punti base, portandoli al 6% la prima azione di stretta avvenuta dal 2011. Una decisione presa dalla banca centrale guidata dal Governatore e ministro delle finanze Agus Martowardojo per cercare di contenere le pressioni inflattive e rafforzare la confidenza sulla propria moneta. Nei primi tre mesi del 2013 l’economia del Paese asiatico è cresciuta del 6,02% annuo. Per il restante 2013 il Governo di Giakarta stima un Prodotto interno lordo (PIL) in aumento del 6,3%, con inflazione in accelerazione al 7,2%. Approfondimento: “BI Rate Raised by 25 bps to 6.00%”, (documento formato pdf in inglese) fonte Bank Indonesia.

Scritto: da LuisB

Il mondo dell’economia della finanza, economia e lavoro in particolare quello della borsa ti affascina e sei sempre alla ricerca di informazioni o di risposte? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per rispondere alle tue domande.

 

 

Disclaimer

EconomicBlog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.

EconomicBlog è indirizzato ad un pubblico indistinto e viene fornito a titolo meramente informativo. Essa non costituisce attività di consulenza da parte di EconomicBlog, né, tantomeno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari.