500.000 volte Floris

500.000 volte Floris

Autore: Blog di Beppe Grillo

floris_stipendio.jpg “Floris : “guadagno circa 500.000 euro ma la RAI con Ballarò incassa circa 14 milioni di pubblicità mi pare un compenso consono“. Consono ai 15 milioni di Italiani cassaintegrati, disoccupati, esodati, pensionati al minimo, precari, indebitati, falliti, emigrati a tempo a cui la tua azienda chiede 113,50 euro? Per darli a te e agli altri prestigiatori della notizia! E’ tempo di scrutini: Floris Giovanni bocciato!” Pompilia Cetra

banner-rss-kindle.jpg
Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

5 thoughts on “500.000 volte Floris

  1. Infatti si è svegliato l’assessore alla monnezza del Comune di Napoli tale Gennaro Nasti detto Rino da Pecoraro Scanio perchè della stessa militanza politica dei Verdi, ed ha deciso (meglio tardi che mai) che a Napoli scatta l’obbligo per tutti gli uffici pubblici di implementare la raccolta differenziata.
    In pompa magna e con enfasi (al pari di Totò) ha infatti disposto che: tutti gli esercizi pubblici e aperti al pubblico di Napoli, come banche, poste, ospedali, sedi comunali e regionali, dovranno avere nei propri uffici gli appositi contenitori per la raccolta differenziata, altrimenti saranno sottoposti a sanzione.
    Questo eminente incapace, colaboratore anche dell’Università la Sapienza (dove forse scalda anche li la sedia come fa al Comune di Napoli), con un passato da esimio Presidente di comitati e commissioni ambientali, dovrebbe essere spernacchiato e licenziato da qualsiasi carica pubblica per i prossimi 100 anni.
    Ma vi rendete conto che all’alba dello scorso Novembre (un mese fa) questo incapace dichiara che vuole con questa ordinanza stimolare i comportamenti virtuosi della cittadinanza quando in tutta Italia lo si sta facendo da un decennio?
    Ma perchè la sinistra ha infarcito di asini ed incapaci l’intera struttura pubblica dello stato?
    … Santoro, l’ebetino Floris, Travaglio sul suo giornale, Vauro che firma per la liberazione di Battisti,
    il verginello Fazio, insolmma tutti questi nelle loro prediche pensate che affrontino di petto questi asini patentati e li svergognino?

  2. Ne sento spesso parlare ma fino a quando quelli che si occupano di politica in Rai sono questi (tutti dichiaratamente di sinistra):
    Michele Santoro
    Giovanni Floris
    Milena Gabanelli
    Fabio Fazio
    Corrado Augias
    Giovanni Minoli
    Lucia Annunziata
    Daria Bignardi
    Corradino Mineo
    Lamberto Sposini
    Andrea Vianello
    Enrico Bertolino
    Gene Gnocchi
    Serena Dandini
    Dario Vergassola
    Per favore non parlatemi di tv di regime.
    @Mattia io non ho parlato di giornalisti ma di coloro che si occupano di politica in qualsiasi forma dalla satira alla cronaca.
    @ask Rete 4 e il resto di Mediaset non sono Berlusconi. Berlusconi è azionista di maggioranza (peraltro non assoluta ma attorno al 35-40%). Mediaset è una tv commerciale e il suo scopo è fare utile per i suoi azionisti. L’importante per mediaset e fare share e per questo ospita anche persone di parte avversa che fanno ascolti. Così è per Costanzo Ricci e Chiambretti e così è stato per Mentana fino a poco tempo fa e per Santoro. Se Berlusconi si mettesse a sfruttare la sua azienda per fare regime invece che utile vedi come fanno presto ad andarsene gli azionisti del calibro di Barclays e Ubs.
    @Compix Devo farti qualche precisazione Gene Gnocchi è su Rai 2.
    Minoli Siccome va a toccare la storia va a toccare anche la politica perchè storia e politica sono legate. E parla anche di cose recentissime.
    Sposini l’argomento politica a volte lo deve occupare conducendo una trasmissione che si occupa di cronaca anche se in effetti è quello che meno entra nella lista.
    La Bignardi è di sinistra ed è stata recentemente inserita nel palinsesto di Rai 2.
    @Poi aiutami a trovare in Rai gli omologhi dell’opposizione.
    Io per il momento ho trovato
    Gianluigi Paragone
    Bruno Vespa (che anche se non fosse di destra è sempre filogovernativo)
    Anna La Rosa
    @Gene Gnocchi io lo guardavo e ad ogni puntata aveva un ospite politico come ad esempio Willer Bordon.
    @Compix Ti devo fare notare che non tutti quelli che ho nominato sono giornalisti rai quindi non credo si possano giudicare fantocci messi li.
    Ad esempio Floris ha fatto un anno come giornalista Rai. Poi si è dimesso e adesso è un autonomo con partita IVA pagato a puntata (e non poco). Stesso discorso per Santoro e se non sbaglio anche Fazio. Questi che ho nominato hanno un contratto con la Rai e la Rai ha a sua volta contratti con dei publicitari che esigono che queste trasmissioni vadano in onda perchè garantiscono un determinato Share.
    E la cosa gli da una certa autonomia. In mediaset e la7 la cosa è ancora più palese perchè è una tv a carattere commerciale e per mediaset sarebbe un danno enorme se ad esempio Ricci venisse cacciato o se ne andasse.
    @Lelinho La p2 non esiste più e ti ricordo che ne facevano parte politici professori di tutte le categorie, alcuni sono pure finiti nelle file dell’IDV ma nemmeno di questo si parla in televisione. Il fatto che Berlusconi abbia collusioni con la mafia non è dimostrato ne che vada con le minorenni.

  3. 1) Per partecipare a un concorso a premi occorre inviare 2400 punti di un prodotto. Se Mara ne ha raccolti il 70%, quanti punti possiede? ………..
    Qual è la percentuale di punti che Mara deve ancora raccogliere ? ……..

    2) Il concorrente di un gioco televisivo ha vinto 500 000 euro. Molto felice ha dichiarato di volerne utilizzare il 68% per comperare casa e di voler devolvere il resto in beneficenza
    A quale percentuale corrispondente il denaro che devolverà in beneficenza? ……….
    A quale cifra corrisponde ? ……….

    VORREI SPECIFICARE SCRIVETE I CALCOLI CHE AVETE USATO PER TROVARE LA RISPOSTA

    GRAZIE MILLE

  4. In città nostra ci sono gli sportelli della pensione di invadilita e della tessera sanitaria e cose così. Sono tre ma bastano per una decina di persone e li ce sempre una trentina. Ci sono tante sedie e li ci sono seduti tutti quelli che attendono (sopprrattutto talebbani). E agli sportelli ci sono tre signore che si sentono un Po le protagoniste di tutto: Giuseppa Floris, Andreina Sanctis e Annina Moro. Loro sanno che la gente aspetta i loro servizi e quindi aspetta loro e quindi si sentono al centro dell’attenzione e si atteggiano come tali. Una volta Annina si e messa a far battute di fronte a tutti e credeva di essere diverttette. E i vecchietti ci provavano con lei mentre lei improvvisava canti di Gianna Nannini: tuuuuu che sei parte di meeeee. E intanto muoveva Nche il sedderone, come l’infermiera Menghele dell’ospedale quando ti cava il sangue. E un’Giuseppa fuma come una ciminiera e ogni tanto esce dal letargo e chiede alle altre cosa stanno facendo di bello. Quello che stai a fare te, idiotaaa! Battono al computer! O se no la ferza si sente strafica e parla tutta facendo la figga: – C’e ma la Lolly dove sta ora? Nuuuu! Non ci credo! Eeeeh, fortunata leiiii! Ihihih. Avete visto il nuovo profumo di Dior?
    Le tre sembrano il trio delle sorelle Marinetti. Ma quando ce la luna piena sembrano un Po Aldo Giovanni e Giacomo. E credono di dire cose intelligenti. E si sentono al centro dell’attenzione. Sotto i riflettori. Una volta uno e andato contro il loro ufficio con l’Automobile, sfondando la vetrina. Si sono alzate tutte e tre insieme (in coordisnato, cintando fino a tre) e urlando all’unizono. Ma si sono messe a contare prima che l’auto sfondava la vetrina e Prima quardavano spesso l’orologio… Forse si erano messe d’accordo con l’autismo solo per fare scena… Infatti al volante c’era proprio la Lolly, in preda a una forte headache. Forse era stata drogata in modo da buttarsi contro la vetrina a un certo orario preciso. E dietro queste macchinazioni ce proprio il trio lescano secondo me. E il pubblico guardava sempre passivo e annoiato. Per vendicarsi delle loro ceneggiate, uno del pubblico ha offerto loro del lassativo puro, travestito da caffeo. Gli e venuto uno squaraus a tutte, infatti si sono messe a fare la fila per andare al bagno. Staccavano pure il numerino, che non era mica destinato a loro.
    Ma quanto ho scritto? Eh la madona!!!

  5. ma è stato necessario l’intervento di bruno vespa e di alcuni giornalisti “amici”?
    Credete che certe trasmissioni spariranno a breve o vengano poi “limate” di certi personaggi non allineati alle idee della maggioranza?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × = 18

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>