Microsoft conferma il prezzo dei giochi per Xbox One

Autore: GAMEmag – Videogames

Un portavoce di Microsoft che è rimasto anonimo ha detto a Kotaku che il prezzo dei giochi per Xbox One rimarrà allineato a quello dei giochi di attuale generazione. Quindi, costeranno € 59,99.

Xbox One

Shuhei Yoshida, presidente degli SCE Worldwide Studios, aveva detto nei giorni scorsi di conoscere il prezzo dei giochi per PS4, ma non di poterlo ancora rivelare. Activision e Ubisoft, invece, non hanno ancora assunto una posizione ufficiale sulla questione.

D’altronde, durante un incontro con gli analisti di EA, Peter Moore, COO della società americana, ha detto che non si aspetta un rialzo dei prezzi rispetto all’attuale generazione, aggiungendo che maggiori entrate per ogni gioco potrebbero essere possibili attraverso i contenuti di espansione digitale e gli acquisti all’interno dei giochi stessi.

Durante l’E3, Microsoft ha confermato che Xbox One sarà disponibile dal prossimo novembre in 21 mercati. Il prezzo della console è fissato a a £ 425 / € 499 / $ 499. Anche Sony ha annunciato la disponibilità di PlayStation 4 per la prossima stagione natalizia per quanto riguarda Stati Uniti ed Europa, al prezzo di £ 349 / € 399 / $ 399.

5 thoughts on “Microsoft conferma il prezzo dei giochi per Xbox One

  1. Vorrei sviluppare un sito web usando microsoft expression web 4.0
    usando anche flash per creare animazioni.
    Vorrei gestire le newsletters con regitrazione n.utente e pw.
    Quale tool microsoft mi consigliate per gestire il database utenti registrati
    e su testare il sito in modalità locale?
    10 punti sicuri a chi mi da consigli!!:)

  2. ciao a tutti, purtroppo sabato scorso mi sono apparsi i famelici tre led rossi nell’xbox 360 adesso ho chiamato il corriere per farla prendere, ma volevo chiedervi una cosa, adesso alla microsoft sostituiranno la scheda madre con una di quelle che montano nelle ultime 360 che non dovrebbe bruciare esatto? ma è possibile che ricapiti e se è si a quanti di voi è ricapitato? 10pt al piu dettagliato e preciso
    no non è falcon è del dicembre 2006

  3. Ho formattato tre giorni fa e mi ha dato un sacco di problemi che finalmente sono riuscita a risolvere, ma rimane ancora il fatto che non riesco ad andare sul sito della microsoft, né con Internet Explorer né con Mozilla. Che impostazioni devo cambiare per riuscire a entrarci? E nel frattempo, come faccio a scaricare Windows Live Messenger visto che tutti i link fanno riferimento al sito della Microsoft e se scarico il setup da un altro computer e lo passo qui non funziona?

  4. Il mio problema è il seguente: da diverso tempo uso Microsoft Outlook 2007 (non Outlook Express, che è un altro programma), ma sia la pesantezza del software, sia alcuni problemi recentemente venuti fuori e mai veramente risolti, mi stanno facendo venire voglia di cambiare programma e saltare a Thunderbird.

    Vorrei sapere se mi conviene alla luce di alcune cose che necessito:

    1) I contatti, con tutte le loro caratteristiche e i loro dati (foto, indirizzi, ecc.), vengono conservati nel passaggio?

    2) Io sincronizzo il mio Pocket PC con Outlook tramite Microsoft ActiveSync. Potrei fare lo stesso usando Thunderbird?

    In generale, conviene passare da Microsoft Outlook 2007 (NON Outlook Express, ripeto) a Thunderbird?

    Grazie mille a chiunque mi voglia rispondere.

  5. Dovrei modificare una foto a colori e trasformarla in bianco e nero. Sto usando Microsoft office picture manager e ho provato un po’ tutto con i colori, ma più di aumentare una tonalità o schiarirne un’altra non sono riuscito.
    Sapete come posso fare? Mi serve che la qualità della foto non peggiori con la modifica.
    Con la macchina fotografica digitale lo so fare, ma non ho modo di fare nuove foto professionali, mi serve proprio modificare quella foto (anzi più di una).
    Possibilmente usando Picture manager o, al limite, altri programmi simili, facili da trovare o che si possano scaricare gratuitamente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>