Europei under 21, l’Italia cede 4 a 2 sotto i colpi di una Spagna stellare


Autore: Il Fatto Quotidiano

Finisce contro la Spagna il sogno europeo dell’Under 21 di Devis Mangia. Nella finale del massimo torneo continentale, a Gerusalemme gli azzurrini hanno subito una vera lezione di calcio dai campioni in carica iberici, capaci di imporsi per 4 a 2 in una gara equilibrata solo a tratti. Confermato, quindi, il pronostico della vigilia, che vedeva i ragazzi di Lopetegui – imbattuti da 25 gare consecutive – come superfavoriti. Insigne e compagni ci hanno provato, sono riusciti a rimediare con uno splendido gol di Immobile (10′ del primo tempo) al vantaggio iniziale di Thiago Alcantara (colpo di testa al 6′), ma poi, dopo aver sprecato una clamorosa occasione con Florenzi, sono stati costretti a cedere sotto i colpi di una nazionale iberica dal gioco spumeggiante. Il baby fuoriclasse del Barcellona, poi, ha confermato di essere un campione di livello assoluto. Suo il raddoppio al 31′ (errore difensivo e intervento non perfettto di Bardi), suo il terzo gol su rigore al 38′: per Thiago, quindi, triplice firma e palma di miglior giocatore della finalissima, se non del torneo. Nella ripresa, l’Italia ha provato ha riequilibrare il match, ma al 21′ ha incassato la quarta rete iberica a firma di Isco su rigore. Buono solo per il tabellino il gol di Fabio Borini al 34′. Un sogno finito, quindi, per una nazionale che ha dimostrato di avere qualità e margini di miglioramento ancora impossibili da quantificare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ otto = 14

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>