Pd e pdl uniti nell’IMU

Autore: Blog di Beppe Grillo

pd_pdl_contro.jpg “Li stiamo guardando negli occhi mentre respingono il nostro emendamento(*) per rimandare il pagamento dell’IMU per le strutture turistico alberghiere, per la quale avevamo anche trovato copertura. Non esprimono nessuna emozione, nessun pentimento, nessuna remora. E quando chiediamo “Perché votate no? Come fate a non condividere?” rispondono alzando le spalle “ma si l’emendamento sarebbe anche condivisibile, ma la visione globale…“. Ma che visione globale, commercianti e albergatori chiudono a decine, sono queste le categorie che dobbiamo aiutare, che sono la vera forza del nostro paese. Ma a questi non frega, l’importante è avere la poltrona sotto il sedere. ” Matteo Mantero, M5S Camera

(*)il Parlamento, tranne il M5S, voterà anche contro l’abolizione dell’IMU sulla prima casa persino ai terremotati con le case inagibili, ai commercianti con i negozi vuoti, agli artigiani e alle imprese in crisi, ndr

banner-rss-kindle.jpg
Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

storie correlate

Share on Tumblr

3 thoughts on “Pd e pdl uniti nell’IMU

  1. preciso però che la proprietà in questione è stata divisa in 2 parti uguali per il catasto ma che i lavori di sdoppiamento non sono ancora eseguiti dai 2 intestatari nuovi.Per il comune fa testo lo stato di famiglia che è unico,quindi applica un aliquota prima casa x un appartamento e seconda casa x l’altro con una differenza di quasi 500 euro……

  2. E’ evidente che se i prodotti cinesi a basso costo vengono venduti in Itaglia(infatti i sinistri se li comprano per motivazioni politiche…, ma anche molti altri fanno festa per convenienza…) le aziende chiudono, con il risultato di avere più disoccupazione e più debito pubblico perchè vengono a mancare le tasse dell’azienda che ha chiuso e degli operai che vi lavoravano…
    Con l’invasione dei prodotti cinesi, specie nel settore tessile e della ceramica, molte aziende hanno chiuso e continueranno a chiudere, aumentando così ancora di più il debito pubblico con la conseguente necessità di aumentare ulteriormente le tasse…

    Quello che mi chiedo è:
    PERCHE’ NON ANDARE A RISOLVERE IL PROBLEMA ALLA FONTE?

    METTIAMO I DAZI!!!
    Perchè innanzitutto è legale quando vengono inseriti per proteggere l’economia nazionale, in secondo luogo perchè i salari cinsesi…sono di molto inferiori e sarebbe civilmente scorrettissimo far progredire/avanzare una cultura inferiore… !!!…
    Doctor Jimmy

    la politica non è quello che pensa lei.
    Anche gli agricoltori possono fare i politici,
    perchè quello che pensa lei, più istruito, può toccarlo
    molto negativamente fino anche a ricevere frustate…
    Non erano persone istruite infatti gli schiavisti… ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>