Musica digitale, il 75% del fatturato è raccolto da iTunes

Autore: Hardware Upgrade RSS

Dopo che Apple ha pubblicato alcuni dati legati al download di musica, nel contesto dell’annuncio di nuovi contenuti video da WatchESPN e HBO GO, e di contenuti televisivi da iTunes, la società di analisi Asymco ha approfondito il discorso giungendo alla conclusione che il negozio virtuale di Apple muove, limitatamente al mondo della musica, un volume di affari di 6,9 miliardi di dollari ogni anno, pari al 75% circa della vendita di musica digitale complessiva.

Secondo quanto affermato da Asymco ogni anno ciascun account iTunes spende circa 12 dollari per la musica, il che con 575 milioni di utenti attivi corrisponde a quasi 7 miliardi di fatturato all’anno per Apple generato dalla vendita di brani musicali.

L’IFPI (International Federation of the Phonographic Industry) ha valutato a 6,9 miliardi di dollari gli utili del mercato della musica digitale, che corrisponde al 35% circa dei 16,5 miliardi di dollari del mercato musicale globale. Per estrapolare quale sia il volume della spesa consumer correlata, la pubblicazione Billboard assume che le etichette raccolgano il 60% netto del prezzo retail, il che porta ad un fatturato generato dal mercato della musica digitale che vale 9,3 miliardi di dollari.

Ciò significa che i 6,9 miliardi di dollari raccolti da Apple vanno a costituire più di tre quarti dei 9,3 miliardi del fatturato complessivo del mercato della musica digitale. Il restante 25% è spartito tra servizi di streaming, come Pandora, e retailer, come Amazon.

L’analisi di Asymco elabora inoltre altri interessanti dati per gli altri contenuti venduti tramite iTunes: per ciascun account attivo verrebbero spesi 2 dollari all’anno per l’acquisto di ebook, 16 dollari all’anno per l’acquisto di app e 4 dollari all’anno per l’acquisto di video. Ne consegue che iTunes genera un fatturato annuale di 9,2 miliardi di dollari dalla vendita di app, 1,1 miliardi di dollari per la vendita di libri e 2,3 miliardi di dollari per la vendita di video.

8 thoughts on “Musica digitale, il 75% del fatturato è raccolto da iTunes

  1. Spiegando meglio, avevo comprato un iPad a Colleferro, non avevo giochi, e quindi ho chiesto a quelli di Colleferro se mi potevano metterne qualcuno, hanno messo il loro id Apple per scaricarli, poi mi sono iscritto io con un id Apple ieri, e mi viene che sono connesso su questo mio, poi però quando vado su un gioco per installarlo mi viene id Apple e password, mi viene l’id Apple in cui quelli di Colleferro mi hanno scaricato i giochi, e non si può cambiare! Resta sempre quell’id Apple di Colleferro, mi potete aiutare? 10 punti al migliore. ;) Grazie.

  2. ciao a tutti mi sto iscrivendo su apple store ma come metodo di pagamento ho usato postepay ma mi da metodo di pagamento non accettato…è possibile che nn lo accetti perchè la postepay e vuota senza soldi?grazie

  3. Allora se io comprassi un iphone in francia a nizza e poi il telefono mi si rompesse tipo due mesi dopo quando è ancora in garanzia, posso portarlo all apple store di milano? O devo per forza andare in quello dove l’ho comprato??

  4. Ovvero io vorrei trovare un modo per pagare meno l’iPhone 5 perchè in Italia costa veramente tanto! E ho visto che in svizzzera costa circa 125 euro meno che in Italia! Ecco io vorrei sapere se è possibile comprarlo sul sito dell’Apple Store svizzero e poi farlo arrivare in Italia e se poi è possibile impostare la lingua in italiano di quell’iphone proveniente dalla svizzera.. Grazie in anticipo delle risposte!

  5. Buonasera la mia fidanzata tempo fa a acquistato un iphone quando sono andato a ripristinarlo per poterlo attivare come nuovo dispositivo non c’è stato verso di attivarlo perché mi chiede id apple di cui io non sono in possesso c’è un modo per aggirare questa richiesta all attivazione ? Grazie

  6. Scusate se probabilmente il mio è un problema idiota, ma oggi è arrivato il Macbook pro e diciamo lo sto iniziando a conoscere dopo secoli di windows quindi scusate la domanda.
    Ho un problema con la connessione via Modem Apple, partiamo dal concetto che uso Tele2 come operatore di rete ( si lo so fa pena) e l’unica documentazione che ho è un pezzo di carta con il nome del mio account e una password. ditemi dove sbaglio:

    > inserisco il cavo telefonico al modem apple e questo alla porta usb del mac
    > Preferenze di sistema > Network > External modem
    > inserisco il mio numero di telefono > l’account e la password
    > clicco su applica e poi su collega

    Dopo qualche secondo esce la scritta “La destinazione non è disponibile”, la prima volta che ho tentato ho sentito attraverso il computer mia sorella che parlava dall’altro telefono con un amica…

    Ho cliccato su “aiutami” ho seguito la diagnosi network…
    > posizione automatica > modem esterno > PPP > ho rinserito i dati, ma esce sempre lo stesso messaggio di prima.

    Non credo sia un problema di Tele2 visto che ho staccato il cavo dal Mac e l’ho usato su questo computer tranquillamente, generalmente non mi sono mai posto i problemi per quanto riguarda la connessione… con windows inserivo account e password e andava, quindi nello specifico non saprei qual’è il problema.

  7. Vorrei fare l’apple pie, ma purtroppo ho poco tempo a disposizione per preparare l’impasto, tra la pasta sfoglia, la brisé e la frolla, qual è quella corretta da acquistare?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>