Autore: IlSoftware.it

Facebook, ispirandosi allo storico IRC, sembra sia in procinto di varare un servizio di chat tra gli utenti del social network che non necessita di alcun invito per partecipare. La nuova funzionalità si chiamerebbe “Host Chat” e permetterebbe agli iscritti a Facebook di allestire delle “stanze” per la conversazione tra più persone. Chi crea la chat può assegnarvi un nome e decidere le finalità della conversazione: discutere un certo argomento, organizzare un evento, lavorare su un progetto comune.
Sarà ovviamente possibile decidere chi avrà titolo per partecipare alla chat ed espellere in qualunque momento un ospite sgradito, esattamente ciò che accade con IRC.
Una particolare opzione dovrebbe permette di aprire la chat agli amici degli amici in modo che l’esistenza della stessa si diffonda velocemente, in maniera virale fra i vari contatti.

Durante i primi test della funzionalità “Host Chat“, che sarebbe già stata aperta ad un gruppo limitato di utenti, le informazioni possono essere scambiate solo per via testuale. Non è però escluso che venga aggiunto il supporto per foto, video, documenti ed altre tipologie di file.

Un dettagliato identikit di “Host Chat” ancora non esiste: è comunque probabile che la funzionalità sia stata concepita con l’intento di rispondere, a breve, a Google Hangouts. La forza della chat di Facebook risiderebbe sulla sua semplicità e sulla possibilità di raggiungere rapidamente la vasta schiera di utenti registrati sul social network di Mark Zuckerberg.