Pavia, due bambine scomparse nelle acque del Po. “Risucchiate da vortice”


Autore: Il Fatto Quotidiano

Stavano giocando sulle rive del Po, si sono immerse e sono state risucchiate da un vortice. Secondo il racconto di alcuni testimoni le due bambine di 10 e 11 anni disperse nel tratto d’acqua vicino all’abitato di Breme Lomellina, a Pavia, sono state portate via dal fiume. 

Le bimbe, due cuginette albanesi, erano con le loro famiglie per trascorrere insieme la domenica. L’allarme è scattato nel pomeriggio. I familiari e altre persone che in quel momento erano sulla riva le hanno cercate, senza risultati. A quel punto è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. I soccorritori sono intervenuti con un elicottero che ha trasportato una squadra di sommozzatori nella zona dove le due ragazzine sarebbero scomparse. Secondo le prime informazioni le due bambine erano in compagnia di un loro parente che ha cercato inutilmente di salvarle. I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo di una delle due. E i sommozzatori sono al lavoro per trovare la seconda.  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>