Bitcoin compliant: Mt. Gox registers as money service, seeks federal blessing to continue operations

Autore: ExtremeTech

Bitcoins in hand

The last six weeks have been rough ones for Bitcoin exchange Mt. Gox. On May 15, federal agents seized its account with Wells Fargo. It cut relations with online payment processors like Dwolla and OKPay, which left expensive wire transfers as the only way to move USD funds into or out of the system. 11 days ago, Mt Gox announced that it would no longer process withdrawals in US dollars for the next two weeks. Then, on Saturday, news broke that Mt. Gox has registered as a money services business with the Treasury Department’s Financial Crimes Enforcement Network. The move requires that Mt. Gox follows stricter accounting laws, and log transactions of over $ 10,000, but it also brings the service into compliance with directives issued by FinCEN earlier this spring.

The bigger question is, what happens now? In theory, this move could unlock the seized Wells Fargo account that Homeland Security shut down in May. Mt. Gox was never charged with any crime; it’s not clear if the account closure and asset seizure was permanent or a way of getting the company’s attention. Typically, the asset lockout isn’t instant — the Wells Fargo account may go into lockdown, but the money in it isn’t actually transferred until a period of time has passed. Whether that’s the case here or not, I can’t say.

So in theory, this could be the beginning of a turnaround for Mt. Gox, at least as far as moving money in and out of the exchange. But I hesitate to use that term because the impact on BTC prices as a result of all this activity has been decidedly small.

Oddities

At first glance, Bitcoin prices have remained quite volatile, as the graph below shows.

BTC Graph

But think about this: Since May 1, the BTC exchange that supposedly handles the majority of the world’s BTC volume has had its account seized by DHS, lost its cheapest method of moving money back and forth between US bank accounts and BTC (Dwolla), lost secondary partners, and had to suspend transfers to US bank accounts. With a product as volatile as Bitcoin, you might reasonably expect any of those occurrences to create major uncertainty in the market. They haven’t.

Much is made of BitCoin as a “virtual currency,” but in reality, Bitcoin doesn’t behave like a currency at all. I’ve been working with Dr. Justin Gash of Franklin College to gather more information on how Bitcoin prices and volumes move (and what moves them). Traditional currency markets behave a certain way with respect to volume of trades and market pressures. Bitcoin, put simply, doesn’t. It might function like a digital currency, but it doesn’t act like one.

So what will a stabilized Mt. Gox mean for the greater BTC community? On the small, individual scale, hey, it’s a good thing. As someone who has been mining for several years, having Mt. Gox back online is all well and good. But the fact that the loss of Mt Gox’s ability to move cash out to bank accounts in USD had so little impact on price is proof that BTC prices aren’t being driven by short-term users whose only goal is to inflate the price, dump coins, and buy again on the downswing. Or, rather, if that is the primary goal of the individuals driving market volume, US dollars aren’t their currency of choice.

Now read: One Bitcoin by the numbers: Is there still profit to be made?

16 thoughts on “Bitcoin compliant: Mt. Gox registers as money service, seeks federal blessing to continue operations

  1. Salve a tutti, da poco ho scoperto questa forma di valuta non vincolata a banche e finanze classiche (per chi non li conoscesse linko la pagina wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Bitcoin )
    Per guadagnare bitcoins, da quanto ho capito, esistono due metodi: offrire un servizio o vendere qualche cosa oppure “generarli” tramite l’utilizzo di appositi client di “mining”. Questi sfruttano il potenziale dei tuoi processori (CPU e GPU) per risolvere algoritmi e calcoli vari che portano alla generazione della valuta.
    Le domande che nascono spontanee sono tante, ma lascerò perdere quelle che riguardano il loro valore e il loro utilizzo (ad es. come può uno convertirli con una valuta classica ecc…).
    Però le domande più interessanti sono fondamentalmente due:

    1- A cosa servono gli algoritmi risolti da migliaia e migliaia di macchine contemporaneamente? Non è possibile che la risoluzione di un calcolo sia fine a se stesso, soprattutto in informatica!

    2- Chi ha avuto la “bella” idea di utilizzare tutte queste macchine con un notevolissimo potenziale (basti pensare al numero di miners in questo momento)

    A me vengono molti dubbi e “paure”, voi che ne pensate?

  2. Conoscevate giá i bitcoin? Presumo di no! Colpa di un sistema bancario che ci porterá al fallimento totale… Solo i bitcoin possono salvarci, fate girare questo video spiega tutto: http://www.youtube.com/v/QSUJqb33Sd8

    É il migliore investimento a lungo termine fidatevi!!! Meglio sicuramente che fare trading con le valute, che sono carta straccia senza valore..

  3. Mi serve usare bitcoin per fare acquisti su internet, ma non ci ho capito nulla! Ma come funzionano? Cioé io posso pagare in soldi reali per ricaricarli? E come posso farlo? Che casino…

  4. allora devo comprare alcuni oggetti ed il venditore accetta solo bitcoin, mi ha fornito un codice credo sia il suo portafoglio e vuole per comferma l’ URL Blockchain dopo la transazione!
    Cos’ è? Come ottenerlo? E’ sicuro fornirglierlo?

    Io ho aperto un account con Mt.Gox, appena sarà verificato procedo a comprare i bitcoin, e poi….

  5. cosa faccio? io nn l ho aperta la foto xkè nn l ho vista come faccio a mattere il quarantene ed eliminare il virus
    ps: uso windows defender

  6. Ieri dovevo vendere dei bitcoin per euro su paypal (sono una moneta elettronica)
    Solo che l’acquirente voleva usare un metodo sicuro di scambio ossia escrow (che è una persona che fa da tramite) io ho rifiutato perchè avevo poco tempo per aspettare questo.
    Ora su skype mi ha scritto che mi ha denunciato -.-,io non ho truffato nessuno ora ho paura che mi arrivi a casa qualcosa!
    No no nessuno scambio!

  7. Comprare dei bitcoin aspettare qualche anno per poi rivenderli potrebbe essere un buon investimento? Sta diventando molto popolare questa moneta tra i traders ma volevo saperne di più saluti

  8. Ne ho sentito parlare, anzi scrivere, in alcuni articoli in rete, ma a dire il vero, ne ho capito ben poco. Si tratterebbe di una moneta virtuale sulla quale però è possibile investire?
    Vi ringrazio sin d’ora per il vostro aiuto.

  9. Salve yahoo,
    in questi giorni ho avuto modo di realizzare un sito per presentare il mondo Bitcoin in maniera semplice e rapida.
    All’interno di questo sito è possibile trovare i tratti caratterizzanti di Bitcoin con la possibilità di diventare “membri” per ottenere backlink al proprio sito, blog, forum o portale relativo ai Bitcoin.

    Il sito in oggetto è questo: bitcoin-foundation.it
    Cosa ne pensate? Avete qualche consiglio per migliorarlo a livello di contenuto, grafica ed indicizzazione?

    Fatemi sapere.

  10. Ieri dovevo vendere dei bitcoin per euro su paypal (sono una moneta elettronica)
    Solo che l’acquirente voleva usare un metodo sicuro di scambio ossia escrow (che è una persona che fa da tramite) io ho rifiutato perchè avevo poco tempo per aspettare questo.
    Ora su skype mi ha scritto che mi ha denunciato -.-,io non ho truffato nessuno ora ho paura che mi arrivi a casa qualcosa!
    No nessuno scambio

  11. vorrei sapere come funziona bitcoin c’è in pratica dove li prende i soldi??? e soprattutto se è legale oppure è un imbroglio
    io ho scritto da dove li prende i soldi c’è nel senso da dove arrivano non puo kreare soldi cos’i dal nulla

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>