Tre Comuni Italiani selezionati per il progetto “Sostenibilità Energetica”

Autore: Rinnovabili

Sostenibilità energetica: un concorso per tre comuni italiani(Rinnovabili.it) – Per trasformare le città italiane in esempi di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, il Cnr in collaborazione con Anci ha promosso il progetto Energia da Fonti Rinnovabili e ICT per la Sostenibilità Energetica.

 

L’obiettivo sarà quello di fornire gli strumenti e le linee guida per selezionare i comuni italiani idonei ad essere trasformati in Smart Cities, puntando alla massima diffusione delle fonti energetiche rinnovabili e delle relative tecnologie per la gestione e l’accumulo dell’energia, sull’utilizzo estensivo di tecnologie ICT per la gestione avanzata dei flussi energetici e per rendere i servizi della città energeticamente efficienti adattandoli alla domanda.

 

Saranno 3 i Comuni che avranno la possibilità di accedere al progetto Sostenibilità Energetica, selezionati a partire da un bando Cnr in base a tre caratteristiche distinte:

 

  •  1 Comune capoluogo di Provincia o con popolazione superiore ai 100.000 abitanti nel quale sia presente un centro storico dotato di monumenti di alta rilevanza storica e munito di almeno un museo pubblico da attrezzare con strumenti multimediali, nel quali studiare e sperimentare un insieme coordinato di servizi e soluzioni innovative improntate al turismo e alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale che la città possiede;
  • 1 Comune con popolazione non superiore ai 7.000 abitanti e con una rete di illuminazione pubblica compresa fra i 600 e i 1.200 lampioni dislocati su tutto il territorio comunale, con l’obiettivo di realizzare servizi di gestione del territorio mirati non solo all’efficientamento energetico, ma anche al miglioramento della vita dei cittadini, rendendola più sicura e piacevole;
  • 1 Comune, sia marittimo che montano, caratterizzato da un elevato impatto turistico, che necessiti della creazione di un sistema di rete a valore aggiunto in termini di accoglienza dei visitatori e assistenza durante la loro permanenza, in collaborazione con le strutture del sistema turistico coinvolte sul territorio.

 

Lo domande dovranno pervenire entro il 9 agosto 2013 ed i comuni vincitori saranno destinatari di un investimento in tecnologie e strumentazioni da parte del Cnr di 1 mln di euro.

22 thoughts on “Tre Comuni Italiani selezionati per il progetto “Sostenibilità Energetica”

  1. Non più megacentrali che vanno ad alimentare un unico tessuto urbano, caotico e sprecone
    Sentiamo già le obiezioni degli scettici: l’isoletta danese della rivoluzione verde è una realtà microscopica, facilmente governabile. Come si può sperare di trasferire alla realtà complessa delle megalopoli la transizione verso la sostenibilità ambientale che è stata realizzata lì in pochi mesi? E allora scomodiamo i primi scienziati dell’umanità, i filosofi atomistici greci, per proporre un’utopia possibile: un processo di frammentazione della realtà in tante piccole unità più facilmente gestibili, almeno sotto il profilo energetico-ambientale. Non più megacentrali che vanno ad alimentare un unico tessuto urbano, caotico e sprecone, ma generatori di quartiere, di isolato, di condominio, autosufficienti e tuttavia interconnessi in modo intelligente, grazie alle capacità delle reti informatiche. Minicentrali a energie rinnovabili di tutti i tipi possibili (a seconda delle convenienze locali) che si scambiano reciprocamente surplus e deficit di energia. Giardini trasformati in Eden del compostaggio e della produzione di biomassa. E come nella «banca del tempo», dove si dà e si riceve conoscenza, un’auto elettrica potrebbe trovare in ogni angolo di strada un credito di energia, in conto di qualche altro servizio ambientale offerto dal proprietario. Chiudete gli occhi, fate uno sforzo e immaginatevi Roma, Milano, Napoli, Torino, trasformate in altrettanti «Arcipelago Samso».

    Cosa ne pensate?

  2. Spero non mi considerino la domanda come spam perchè ho fatto il nome del marchio…comunque…

    Dai vari siti che ho consultato sulle marche dei prodotti mi sembra di aver accertato che i prodotti COOP siano Cruelty Free, e che in genere seguono un Etica per il Consumo Equo e Solidale…è davvero così?

    Non mi rimandate link di siti & co. perchè li leggo continuamente anch’io >. > , ditemi quello che avete dedotto voi dalle vostre ricerche/conoscenze, etc!

  3. Popolo! sono qui a chiedervi aiuto mi servirebbe la spiegazione lunga ma semplice su cosa sono le organizzazioni mondiali a scopo umanitario , cosa fanno , da dove hanno origine ecc…x tesina!! 10 punti assicurati al migliore !

  4. Sempre più spesso si parla di sostenibilità ambientale ke riguarda soprattutto la preservazione di risorse, in modo tale che se rispettata, consente di non consumare in modo spregiudicato le risorse attualmente disponibili per poterle lasciare a usofrutto delle generazioni future.
    Considerando il costante aumento di popolazioni emergenti che stanno raggiungendo uno status di benessere, e considerando la forte tendenza consumistica che appartiene alle società moderne, si può REALMENTE parlare di sostenibilità?

  5. la casa editrice e il nome di alcuni libri??
    (non importa di che materia sono..basta che ci sia sul libro che mi dite un capitolo su questo argomento)

  6. Domani mattina dovrei andare in comune a richiedere lo stato di famiglia in carta semplice del padre del mio compagno, nessuno di loro ci può andare perchè sono al lavoro.
    Me lo daranno o mi faranno storie?
    E’ vero che se gli dico che è per assicurazione auto mi fanno pagare?

  7. C’è una scalinata esterna che porta al mio appartamento. La scalinata è in comune a causa dell’astrico anche se per accedere al tetto occorre una scala dal mio ballatoio comune. All’ingresso della scala ho posto un piccolo cancello con il consenso del sottostante. Non ha voluto mai la chiave, tutte le volte che vuole salire basta citofonare che lo faccio entrare. Dopo un anno dall’atto senza lamentele ha sempre diritto di avere la chiave? Non vieto nessun accesso, ma il diritto di sapere se è davanti alla mia porta.
    Grazie per le eventuali risposte.
    Quando dico un anno dall’atto intendo, appunto, la stipulazione dell’acquisto.
    Si dice che dopo un anno che non arriva richiesta esplicita di consegna chiave, non si è obbligati a rilasciarla. sarà vero?

  8. I cambiamenti climatici vengono negati per l’ennesima volta dall’occidente consumista. I profughi del clima sono davvero un problema che non possiamo nasconderci: c’è chi fugge da paesi in cui la siccità e le alluvioni rendono la vita impossibile e la colpa è tutta del mondo sviluppato, inutile nascondersi dietro un dito.
    Un’ambientalismo di destra sociale è possibile? Essere dei “verdi” che non pensano ai gay e alle canne è possibile? Essere per la sostenibilità ambientale anche per poter far sì che ogni popolo recuperi i valori legati al luogo in cui è nato non è una buona cosa?
    @Patrick44: per cortesia…..lo sviluppo economico era a stadi un po’ diversi…
    SCUSATE MA CHI HA PARLATO DI UE? IO MI RIFERISCO AGLI USA

  9. comportamento ambientale del ciclo di vita dei prodotti per l’edilizia, vorrei sapere se qualcuno ha del materiale per effettuare una ricerca su questo tema!

  10. vorrei sapere se dopo la laurea con questa facoltà avrò possibilità di trovare facilmente lavoro.Lo so che non sono nella sezione giusta ma almeno qualcuno mi risponderà

  11. Ecotossicologia e sostenibilità ambientale?
    Salve a tutti! C’è qualcuno tra voi che conosce il corso di laurea magistrale in ecotossicologia e sostenibilità ambientale, attivo presso l’università di Siena? La mia domanda è rivolta ovviamente a chi lo frequenta ma anche a chi lo conosce indirettamente e ne ha sentito parlare!
    L’anno prossimo dovrei conseguire la laurea triennale in scienze chimiche e sarei molto interessata a questo corso magistrale (al quale io potrò accedere non prima dell’anno accademico 2013/2014.. è valido, sia da un punto di vista di struttura e di qualità delle materie e dei docenti che di prospettive future?

    Grazie a tutti, spero che qualcuno sappia darmi informazioni in merito!
    @R37 Irritante: ti ringrazio tantissimo per la tua risposta, ha confermato quello che già altri mi stanno dicendo a riguardo. Sono incerta se continuare con la magistrale della mia città che è più generica ma forse, a questo punto, più valida (magistrale in scienze chimiche senza indirizzi particolari), o se scegliere qualcosa come Chimica dell’ambiente, che è comunque Chimica già però indirizzata al settore ambientale.. sto valutando anche ai fini di un ipotetico dottorato in futuro. Non so che fare/dire al momento, anche se comunque c’è ancora parecchio tempo per informarmi e vedere di capire meglio.. già che ci sono ti chiedo se sai qualcosa dei corsi di laurea in Chimica dell’ambiente, che sono a Torino e a Venezia.. immagino che già questi siano da considerarsi più validi rispetto a quello della mia richiesta iniziale, no? Ho letto poi che sei tecnico ARPA, ente presso il quale in futuro mi piacerebbe molto lavorare, ma per quel che ne so le possibilità di accedervi al

  12. Potreste gentilmente aiutarmi a trovare uno slogan coinciso ed efficace sulla sostenibilità ambientale della Sardegna? Deve avere non più di 15 parole (escluse preposizioni)… grazie per l’aiuto accetto anche idee o spunti, abbozzi anche scemi.. da un idea nasce un altra! grazie mille e 10 punti al migliore!! :)
    p.s. va bene anche il continuo di questo slogan “consuma la sardegna e consumi il tuo futuro.. ” ci vorrebbe un invito un consiglio..grazie ancora!

  13. faro il quinto il prossimo anno e dopo il diploma dovro decidere che università prendere….. e se prendo quella sbagliata mi ritrovero a fare un lavoro che non mi piace per il resto della mia vita… per questo vi chiedo di aiutarmi non avendo la minima idea su cosa fare.
    usciro come perito agrario, ma al contrario di quello che pensate non mi affascina la zootecnia o l’ agronomia e l’economia…. anche se sono bravo in queste cose non fano per me per il futuro… quello che piace a me è la natura, n lavoro che abbia a che fare con boschi foreste, tutto cio che sia vergine e pulito….. sono una sorta di indiano per dire ahah….no senza scherzi, mi sento a mio agio dentro la natura, mi fa ricordare qualcosa di bello non so ragazzi aiutatemi voi vi prego!!!

  14. Deve far capire: quale tesoro sia la Sardegna e quanto importante sia consegnarla alle generazioni future migliore di quanto noi l’abbiamo ricevuta; e come la sostenibilità ambientale della Sardegna possa essere ottenuta solo con la condivisione universale di tutte le componenti isolane e in che modo la mancata adesione di un settore possa compromettere il risultato

  15. Urgentemente mi potete dire cosa si intende per sviluppo ecosostenibile, perchè mi serve per una ricerca da consegnare domani a scuola!!!

  16. Salve a tutti, sto facendo una ricerca di tutte le opere e saggi, che si possono trovare facilmente in librerie e internet… mi farebbe davvero comodo un elenco di opere, e mi interessano tutti i tipi di autori, da filosofi greci a persone attuali… Plutarco, Voltaire, Einstein, Pitagora, ecc..
    Non mi dispiacerebbe anche qualcosa legato all’impatto ambientale e alla sostenibilità

    Insomma, se conoscete diverse opere, mi farebbe piacere ricercarmele tutte!

  17. E’ notizia di questi giorni che il Comune di Milano ha subito un danno di 300 milioni di euro per causa dei cosi detti derivati.
    Volevo chiedere se a monte di tutto c’è il governo americano ed i loro sporchi traffici.

  18. Ei!! Da quanto che non domando qualcosa xD Vi volevo chiedere: avete informazioni sulla sostenibilità ambientale? Cos’è? Quali sono le soluzioni che prevede per migliorare l’ambiente? Ecco cose di questo genere! E’ molto urgente perché lunedì devo consegnare una ricerca scolastica e insomma, i tempi sono stretti =S
    Grazie mille per il vostro aiuto!
    Caro Matteo, ho chiesto il vostro aiuto perché questa ricerca mi interessa molto e vorrei saperne di più. Sia CHIARO io non ti ho chiesto di farmi la ricerca! Ho chiesto solo informazioni.. Grazie comunque per la risposta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− uno = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>