Roma, blitz degli animalisti alle sfilate di moda di AltaRoma

Autore: Uploads by antefattoblog

7 thoughts on “Roma, blitz degli animalisti alle sfilate di moda di AltaRoma

  1. Ragazzi arrivo alle 4.17 a Roma Tiburtina , ho l’aereo alle 8.35 pero’ voglio arrivare almeno 1 ora e mezza prima. Come faccio?
    Se devo andare prima a Termini devo aspettare la prima metro alle 5.40 e quindi arriverei tardi.
    Come posso fare?
    Mi conviene solo il taxi che costa 40 euro? E’ troppoooo aiutooo!

  2. sono uno studente e ho intenzione di trasferirmi a Roma èer continuare gli studi universitari. in che zona mi consigliate di cercare casa, considerando la vivibilità e il costo degli affitti?

  3. Cerco a roma, nella zona tra il centro fino a circa numidio quadrato (o almeno facilmente raggiungible da furio camillo) un negozio o qualcuno ben fornito che vende petardi, fontane scintillanti, magari anche non caro. Grazie

  4. Cerco un negozio a Roma possibilmente al centro per personalizzare maglie… Devo realizzare delle maglie per un gruppo di animatori e cerco negozi che facciano le scritte con cucitura e non con stampa… Sapete dove posso trovarle ?

  5. L’anno prima la Roma lottò per la retrocessione e l’anno dopo vinse lo scudetto con 42 punti in seguito all’interruzione del campionato da parte di Mussolini.
    Fabio, mi dispiace ti sbagli su tutto ;)
    @Fabio, insisto, sono interista e conosco la storia della mia squadra meglio di te sicuramente XD Mi sa che la squadra che corrisponde alla tua descrizione è la Juve, dato che ha vinto una Champions da dopata.

  6. Al di là delle facili battute, è un dato di fatto che a Roma la doppia fila viene sostanzialmente tollerata, nonostante il caos che ne deriva. E’ possibile che i vigili ricevano una qualche sorta di istruzione dai loro superiori di chiudere un occhio su questo malcostume? Lo si fa per non scontentare i cittadini-elettori? Qualcuno di voi ne sa qualcosa di più?
    Tutte le risposte che ho letto sinora contengono, credo, degli elementi di verità.

    Tuttavia la mia domanda era in parte diversa. Sapete se internamente al corpo dei vigili urbani esiste una qualche direttiva, un ordine di servizio, un elenco di priorità, formale o non, per cui sul fenomeno occorre non calcare troppo la mano? O la cosa è lasciata alla “sensibilità” del vigile di turno?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>