Autore: Hardware Upgrade RSS

Che l’universo della fotografia analogica stia attraversando un momento non propriamente felice (per usare un eufemismo) è una questione fuori di dubbio ed è altrettanto vero che esiste una fetta più che consistente di appassionati sempre più preoccupata di non riuscire a trovare le pellicole. I produttori continuano ad alzarne costantemente i prezzi di listino e diverse pellicole che hanno fatto la storia non sono più commercaializzate da tempo. Spinto dal timore di rimanere senza pellicole, un appassionato newyorkese si è fatto recentemente recapitare un quantitativo decisamente inusuale di quella che si suppone essere la sua pellicola preferita: Fujifilm Velvia 50 20×25.

Brandon Remler, National Account Director di Fujifilm Nord America, ha infatti recentemente raccontato sul proprio blog di un ordinativo straordianario di 600 cenfezioni da 20 lastre di Velvia 50, spedito in tre distinti pallet direttamente dal Giappone in direzione Neew York e destinato ad un unico fotografo. Lo straordianrio carico è stato notato anche da alcuni commessi del negozio presso il quale è stato recapitato, i quali hanno inoltre svelato il prezzo dell’incredibile ordinativo di pellicola: $ 161.000.

Resta ora da vedere dove il mistrerioso fotografo timoroso di rimanere senza la sua amata Velvia 50 (che continuerà ad essere prodotta solamente nei più classici formati 35mm e 120mm) deciderà di conservare il materiale dato che il frigo della cucina potrebbe forse risultare strettino.