Autore: APPLE – HDblog.it

hyperlink_patent1

 

Questo nuovo brevetto Apple, descrive una metodo di codifica per collegamenti ipertestuali contenuti all’interno di un flusso audio, aprendo la strada a nuove forme di comunicazione e collegamento a contenuti, tramite le info contenute ad esempio, in una canzone riprodotta in streaming.

Intitolato ” Hyperlink Audio “ funziona con lo stesso principio dell’attuale tecnica utilizzata nei podcast per visualizzare immagini o link URL, tuttavia invece di utilizzare metadati, l’invenzione prevede la codifica diretta all’interno del flusso audio. Si parla infatti di set di istruzioni incorporate in un segnale acustico, decodificato dal framework di riproduzione.

Una volta identificato, il dispositivo potrebbe visualizzare una UI specifica o indirizzare automaticamente la visualizzazione sul contenuti desiderato, oppure permettere una scelta in base all’input dell’utente.

hyperlink_patent4

A livello professionale, soluzioni simili sono già in uso ma richiedono software specfici per l’utilizzo. Non è ovviamente chiaro il tipo di utilizzo che Apple potrebbe scegliere per tale tecnologia, ma potenzialmente si potrebbe applicare a fini pubblicitari, oppure per l’inidrizzamento automatico a contenuti interattivi, magari in sinergia con il servizio iTunes Radio di prossima implementazione con iOS 7.

via