La Corea del Nord annuncia uno smartphone ‘interamente nazionale’, con l’americano Android

Autore: Hardware Upgrade RSS

La Corea del Nord ha presentato un proprio smartphone tramite KCNA, la rete televisiva controllata dallo stato dittatoriale. Come riporta Android Central, durante la presentazione veniva mostrato il Presidente Eterno Kim Jong-un in visita presso la fabbrica in cui viene presumibilmente prodotto il nuovo dispositivo.

AS1201 Arirang

AS1201 Arirang è il nuovo dispositivo nordcoreano basato esclusivamente su tecnologie nazionali e su Android di Google, società con sede a Mountain View, in America. Il nome è dovuto ad una celebre canzone popolare coreana e, nonostante si rivendichi la “nazionalità” del nuovo smartphone, spicca sorniona l’interfaccia stock di Android che di coreano ha poco e niente.

“Ha verificato personalmente le prestazioni, la qualità e gli imballi di Arirang all’interno della fabbrica”, dichiara la KCNA riguardo alla visita del Presidente Eterno, e continua: “Ha molto apprezzato l’ingegno creativo e l’entusiasmo patriottico con cui funzionari e dipendenti hanno costruito il nuovo e moderno telefono cellulare all’interno dei vari processi di produzione.”

Tuttavia è normale porsi dei dubbi a riguardo dell’intera vicenda. Da una parte vediamo una nazione che, nonostante la limitante dittatura comunista, sta cercando di imbastire una sorta di pallido processo di evoluzione tecnologica, dall’altra uno stato severamente legato alla stessa dittatura in ogni suo aspetto.

È più che probabile, infatti, che il nuovo Arirang sia costruito nella vicina Cina, prima di venire imballato in Corea del Nord. Del resto uno smartphone non può di certo colmare la grave povertà di cui soffre il popolo nordcoreano, al quale è inoltre vietato l’accesso a internet a causa dei controlli sull’utilizzo dei media e sui contatti con il mondo esterno.

Tuttavia non siamo di fronte al primo dispositivo tecnologico presente in Corea del Nord. Solamente pochi giorni fa vi avevamo parlato del controverso tablet con Angry Birds preinstallato, ma senza alcuna possibilità di accedere ad internet, nemmeno via Wi-Fi.

7 thoughts on “La Corea del Nord annuncia uno smartphone ‘interamente nazionale’, con l’americano Android

  1. Salve a tutti, non so quanti di voi hanno letto la notizia su vari giornali online che la Corea del Nord è sul punto di dichiarare una guerra atomica a Corea del Sud e USA… Siccome ciò comporterebbe un intervento immediato delle nazioni unite e noi ovviamente ne facciamo parte, mi chiedevo come mai ai telegiornali se n’è parlato sì e no un paio di volte (e nemmeno) quando si ha una situazione davvero tragica?
    ah davvero? allora prova a dare un’occhiata qui

    http://www.unonotizie.it/20112-corea-del-nord-news-ultimatum-di-guerra-a-usa-e-corea-del-sud-minaccia-atomica.php

  2. Considerando che la nazionale nordcoreana del 1966, accusata dal regime di aver perso per via dei festeggiamenti borghesi, fu condannata a reclusione nei campi di concentramento, secondo voi esistono ancora questi rischi?

    Ho appena visto Sud Corea-Nord Corea e il portiere di quest’ultia ha subito goal con una mega cazz@ta all’89°

    Seriamente, credete che sia a rischio di qualche sanzione gravosa nel loro paese di merd@?

  3. Se puntano missili contro il Giappone, allora vedrei quest’ultimo con USA e Europa alleati, contro Corea del Nord, Cina e Iran?? E il blocco russo, come si comporterebbe??

  4. Trovo molto strano la pubblicazioni di queste presunte rivelazioni di Wikileaks, che poi alla fine vanno a colpire sempre gli soliti stati invisi agli USA (Iran, Corea del Nord, Pakistan…). Questo mi sembra molto strano, visto che è stato anche riesumato il vecchio fantasma di Al Qaeda (toh, chi si rivede!) Ma come mai gli USA hanno lasciato pubblicare, non hanno ostacolato questa fuga di notizia che poi alla fine vano a colpie sempre quei 3-4 paesi invisi agli Americani? A chi giova?

  5. Secondo voi può centrare la Corea del Nord dopo l’attentato alla maratona di Boston, dopo le recenti tensioni politiche tra i due stati non è da escludere, oppure centrano i soliti estremisti islamici, insomma chi è l’autore dell’attentato per voi?

  6. il 23 novembre 2010 la corea del nord ha lanciato un missile sulla corea del sud.
    da quel giorno la situazione è molto tesa tra le due coree, e forse questo potrebbe portare ad un conflitto anche tra stati uniti e cina, per poi espandersi, forse, al resto del mondo.
    mi sembra una situazione cruciale e pericolosa…perchè i TG non danno aggiornamenti su una cosa così importante?

  7. I piu’ giovani magari non ricordano,pertanto ci penso io a renderli edotti.
    1)L’uomo mette piede sulla luna per la prima volta
    2)L’Unione Sovietica invade la Cecoslovacchia
    3)Muore Ho Chi Min,presidente della Corea del Nord
    4)In Libia un colpo di stato porta al potere Gheddafi
    5)In Italia esce il primo numero di Lotta Continau

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 7 = dieci

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>