Autore: Gadgetblog.it

Aggiornamento delle 16:14 – Microsoft ha ufficializzato la data di debutto per Windows 8.1 sul suo blog Blogging Windows. L’aggiornamento sarà disponibile agli utenti Windows 8 tramite il Windows Store a partire dal 17 ottobre dalle 4:00 del mattino ora di Redmond, corrispondente alle 13:00 italiane. Dal 18 ottobre toccherà poi per le versioni retail e tutti i dispositivi vecchi e nuovi aggiornati al nuovo OS.

Lo sviluppo di Windows 8.1 procede come da programma e si arriverà con molta probabilità ad una versione stabile già entro la fine di agosto, con la così detta versione RTM (release to manufacture) destinata ai produttori e assemblatori di sistemi. L’uscita della versione finale però si farà attendere almeno fino all’autunno e più precisamente non prima di metà ottobre.

Attualmente la versione più fresca che orbita per Internet è la build 9471, ma ZDNet riporta che non si tratta ancora della versione escrow (e cioè uno dei candidati per la RTM), che sarebbe però stata finalizzata il 5 agosto scorso.

La versione RTM finale tuttavia dovrebbe arrivare come promesso da Microsoft entro la fine d’agosto. ZDNet scrive inoltre che quest’anno la RTM finirà esclusivamente nelle mani degli OEM, e non della comunità di sviluppatori, tecnici o semplicemente curiosi com’era successo l’estate scorso con Windows 8 grazie al rilascio sulle reti TechNet e MSDN.

Windows 8.1 al momento è disponibile gratuitamente nella versione Public Preview (ma non in lingua italiana), aggiornata regolarmente tramite Windows Update e scaricabile tramite Windows Store o come ISO direttamente dai server di Microsoft. Più che un aggiornamento, Windows 8.1 è un sistema operativo a se stante che va a sostituirsi al precedente e che non permette di annullare le modifiche apportate.

Via | ZDNet