I bolognesi sui 100 giorni di governo Letta

Autore: Blog di Beppe Grillo

largheintesesondaggio.jpg Nella città più centro sinistroide d’Italia i pareri sui primi 100 giorni del Governo Letta non sono di certo entusiastici, tra indecisi, ignari e disgustati ecco le risposte di alcuni Bolognesi e non alla domanda: “cosa ne pensate del Governo Letta?“. Un abbraccio. Nik

banner-rss-kindle.jpg
Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it


3 thoughts on “I bolognesi sui 100 giorni di governo Letta

  1. Il governo Letta aveva detto che sarebbe stata la PRIMA cosa da fare, mbè???
    Sento parlare invece di riforma dei partiti, l’ennesima perdita di tempo, magari giusto per togliersi dalle bàlle qualche voce troppo fuori dal coro…
    Ma dove sono gli interventi concreti di cui abbiamo bisogno NOI CITTADINI??

    Ancora niente di fatto…

  2. Ieri 1 ottobre Cicchitto e Giovanardi hanno chiarito che una quarantina di senatori del PDL sono pronti a non obbedire a Berlusconi e a votare tra poche ore la fiducia al governo Letta.
    Secondo voi, qualcuno di quei famosi 101 franchi tiratori di Prodi potrebbe pensare di votare contro, facendo credere che i voti che mancano non siano del PD? Voglio dire: anche qualcuno del M5S, dicono, potrebbe votare la fiducia. Si stima siano in 15. Quindi 40+15 = 55 nuovi voti oltre quelli del PD. Alla fine ce ne saranno mettiamo solo 30 o 20 in più e non si saprà chi è stato a non votare…

  3. Tanto si sa che il governo Letta durerà 1 anno se va bene. Nel 2014 nuove elezioni, Berlusconi le vince e diventa premier. Nel 2015 Napolitano si dimette perchè non ce la fa più, e il parlamento elegge Silvio Berlusconi nuovo capo dello stato.

    Allo stato attuale delle cose, questo scenario è plausibile o no?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 9 = undici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>