Arturia MiniLab Hands-On

Editor Stephen Fortner demos the MiniLab, a library of virtual analog soft synths from Arturia’s V-Collection. It’s bundled with a custom controller that pre…


Video correlati:

Share on Tumblr

33 thoughts on “Arturia MiniLab Hands-On

  1. I JUST grabbed one of these and loving it! And as someone who has been messing with synths since the 1980’s…you KNOW I am loving hearing these voices ( again)!
    ps- I was featured in your mag in 1987 under “discoveries” section…Interviewed by Titus Levi…LOVE the magazine…great video btw!

  2. Always the same problem. 6 minutes speaking and 3 seconds playing the keyboard, We want listen the synth, if do you like listen your own voice, perhaps you will must be politician or Clown in a Circus.

  3. I haven’t had much luck with finding a DAW that works with the minilab. I tried reaper and ableton (the free trail version) and they don’t recognize it he minilab (midi controller). My objective is to be able to just loop sounds with the keyboard. Is it possible to loop sounds with the software itself?

  4. Is there much latency? Also, does it have a MIDI input? Could I using another MIDI keyboard to control it & use it sort of like a sound module?

  5. Looks and sounds great, but is it possible to start a sound from scratch, selecting the wave forms, the filters, etc etc?

  6. Finally! Someone does a practical, user based review of this. Thanks for actually using the pitch/mod ribbons. I was wondering how usable they were. Just starting out this is a good deal, plus portable enough to practice with during a lunch break. Will you be doing a video showing the layering and split functionality of the Analog Lab software?

  7. Haha, “drinks for six when convincing sales people”. Nice review – I can definitely see this being a runaway success for those looking for at-a-glance synth sounds

  8. Finally a nice review! And your playing on this small bugger is pretty good too!

    have you tried it in DAWs with a midi learn?! heard the encoders aren’t much useful in relative mode but work fine in absolute? Can you tell me more on this?

  9. ..or the “nanolab” that you wear as a ring on your finger, has a single button and does pitch-bends and modulations with hand gestures.

  10. Vorrei comprare una tastiera midi a breve.Ho scaricato mini moog arturia e nei suoni continuati si blocca il suono e poi ricomincia.Potrei avere problemi se comprassi una tastiera midi?Oppure con una tastiera midi c’è una cpu che risolve il problema?ho provato a smanettare cambiando impostazioni nella scheda audio
    Il mio computer è di ultima generazione…Porta giochi???
    magari USB…ovviamente ce l’ho…

  11. ciao,visto che mi annoio,ho pensato di fare 1 quiz!
    il primo che risponde a tutte le domande in modo giusto 10 punti(non potete prenotarvi o modificare la risp)
    allora:
    1)chi e’ mugiwara?e cosa vuol dire questo termine?
    2)dite 2 anime in cui compare 1 personaggio che si chiama zero
    3)in naruto,quanti sono i Jinchūriki?
    4)qual’e’ la vera identita’ di saber di fate stay night?
    5)xche’ shinici e’ tornato bambino?
    6)com’e’ soprannominata revy di black lagoon?
    7)cm si chiamano i 3 piloti degli eva in evangelion?
    8)come mai kagome di inuyasha ha i poteri di 1 sacerdotessa?
    9)chi sono i sayan che riescono a effettuare delle fusioni?
    10)chi e’ kaname chidori?
    11)qual’e’ l’obbiettivo di keroro e company?
    12)i veri nomi di bunny e marzio sono?
    3-2-1 via ^^

    non rispondete con commenti stupidi o vi segnalo

  12. Per festeggiare il fatto che ho capito come funziona il programma daemon tools, sono riuscito ad installare la visual novel di Fate Stay Night e a giocarmi il prologo (veramente lungo), vorrei proporre un piccolo gioco/indovinello. Dovete dirmi i nome di tutti e sette i Servant:

    Saber –
    Archer –
    Lancer –
    Assassin –
    Berserker –
    Caster –
    Rider –

    Dieci punti al primo che me li sa dire tutti. Per quanto riguarda Archer per capirlo in teoria bisognerebbe guardare il movie Unlimited Blade Works anche se dagli indizi forniti dalla serie animata si può capire la sua identità.

    Vi piacerebbe vedere un’ulteriore serie animata che percorra la terza strada cioè in cui il protagonista sceglie Sakura? La serie animata copre Saber, il film Tohsaka e quindi sarei veramente interessato a vedere animato anche il terzo percorso (motivo per cui ho scaricato la visual novel).
    La Visual Novel è quella per PC, ma con la patch di traduzione dal giapponese all’inglese. Grazie a questa è possibile aggiungere anche le voci se hai scaricato anche la versione per PS2 (impiega 3 ore solo per installare le voci). In teoria potrei anche giocarlo con la PS2 modificata ma sarebbe in giapponese che purtroppo non so leggere.

  13. Ho installato Cubase SX 3 sia sul fisso che sul portatile e su entrambe ho riscontrato un problema.
    Partite dal presupposto che io per resgistrare non uso una scheda audio esterna ma il cavetto MIDI to USB che molto probabilmente potrebbe essere la causa di questo problema. Io metto L’in sull’out della tastiera e l’out sull’in della tastiera e dal programma vedo che il segnale quando spingo un tasto arriva, io uso degli strumentini virtuali come Arturia, Super Quartet e Emagic, quando schiaccio f11 ne seleziono uno di questi e lo metto sull’out, mentre sull’in metto USB Speaker che che il mio cavetto. Se provo a registrare qualcosa, poi quando vado a riprodurre ciò che ho registrato sento tutte le note scombinate, ma non solo quando registro ma anche quando suono che sento l’audio dal pc. Il mio insegnante dice di provare a vedere la quantizzazione, solo che non ci capisco niente. Vi prego aiutatemie grazie in anticipo!

  14. Salve a tutti, vi spiego ciò che mi occorrerebbe…
    L’altro giorno io e il mio gruppo eravamo nella saletta prove, ma avevamo scordato il cavo per collegare l’MP3 all’amplificatore… Abbiamo così usato i pick-up dei nostri stumenti (che trucco, :D) per amplificare gli auricolari; fintanto che usavamo la chitarra, nessun problema, ma quando abbiamo usato i pick-up del basso, incredibilmente sono scomparse le prime voci, mentre erano in pauroso risalto le seconde (tant’è vero che non riconoscevamo nemmeno le canzoni!).

    Prima di tutto vorrei sapere a cosa è dovuto questo; in secondo luogo mi piacerebbe sapere se esiste un metodo per separare o almeno ascoltare le seconde voci, magari lavorando con qualche programma le frequenze, senza però alterare il file o modificarlo, basterebbe solo poterle ascoltare…

    Be’, grazie in anticipo!

  15. Secondo quale tecnica l’oscillatore unico dell’Arturia Minibrute riesce a produrre più forme d’onda contemporaneamente? Il fatto poi che provengano tutte dalla stessa sorgente conferisce loro automaticamente la sincronia (sono in fase)?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>