Perception Of Sound & Ange – Rich And Beautiful (Original Mix) – SEBIAN Rec


Video correlati:

9 thoughts on “Perception Of Sound & Ange – Rich And Beautiful (Original Mix) – SEBIAN Rec

  1. Ragazzi mi sapete dire un PROGRAMMA COMPLETO E PROFESSIONALE (ange a pagamento, possibilmente in italiano ma non necessario) con cui si possono registrare delle canzoni con delle basi, che abbia un buon programma di post-produzione (sistemazione dei riverberi, correzione di eventuali imperfezioni, aumento o riduzione della tonalità di basi e voce -per quest’ultima mantenendo ovviamente un risultato soddisfacente e verosimile-, aggiunta di effetti alla voce (tipo computerizzate ecc)?
    Ho ascoltato diverse canzoni (tipo la Lecciso, alcuni giovani a Sanremo 2009) hanno usato qualke programma per aggiungere questi effetti. Grazie

    PS: io ho Cool edit PRO ma non riesco a capire se e in che modo si possono mettere queste cose. Accetto cmq altri programmi professionali. THANX

  2. PREMESSA: la domanda è lunga… Astenersi perditempo…

    Dopo aver letto questo passo del Marchese de Sade, mi sono accorta di quanto la sua ideologia sia simile a quella degli abortisti moderni: la donna è padrona del suo corpo.

    Tuttavia de Sade afferma che, come è lecito negare la vita a un embrione, così è lecito l’infanticidio.

    La domanda è questa: Qual è la differenza tra l’aborto in fase embrionale e quello in fase fetale(quando il bambino è già sviluppato)?

    Perchè l’uno è definito legale e l’altro no? Non è un po’ un controsenso il fatto che, terminato un certo periodo di tempo, l’aborto diventi illegale? C’è davvero così tanta differenza tra l’ “uccidere” un embrione e l’uccidere un bambino già formato?

    Il passo è questo(ho segnato con degli asterisci l’inizio della parte che mi interessa in particolare):

    <> –

    ********Eugenia: <> – Saint-Ange: <> – Domalcè: <>

  3. Ho bisogno della interpretazione e ange delle conclusioni di questa relazione sulle cellule animali:
    Procedimento: mettere su un Vetrino un goccio di acqua distillata, prelevare alcune cellule dall’epitelio boccale tramite una spatola monouso, e strofinarla poi sul vetrino, aggiungere al preparato una goccio di blu metilene, e osservare al microscopio con obbiettivo 40X.

    Mi potete aiutare perfavore, perché non so proprio bene cosa scrivere. 10 punti alla risposta migliore!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + uno =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>