Il Nicaragua festeggia la Settimana dell’Energia Rinnovabile

Autore: Rinnovabili

Settimana dell'Energia Rinnovabile in Nicaragua(Rinnovabili.it) – Apre oggi in Nicaragua la Settimana dell’Energia Rinnovabile che darà spazio alle visite agli impianti oltre che ad incontri per la condivisione della conoscenza e ad una fiera di settore.

Il programma dell’evento prevede la visita ad importanti centrali che sfruttano fonti energetiche rinnovabili tra cui il progetto Eolo, situato nel dipartimento nicaraguense di Rivas inaugurato lo scorso 14 novembre e la centrale solare Diriamba, localizzata nel dipartimento sud-occidentale del Carazo.

 

Per dare maggiore visibilità ai vantaggi dello sfruttamento delle fonti energetiche green la manifestazione darà largo spazio anche alle aziende e agli imprenditori provenienti da Spagna, Honduras, Portogallo, El Salvador, Ecuador, Colombia, Cuba, Messico, Bolivia e Brasile, che potranno aggiornarsi e conoscer le novità di settore.

 

“L’evento offrirà la possibilità di rafforzare tutte le conoscenze che possono riguardare l’esperienza pratica e la conoscenza teorica in quanto esistono diverse forme di produzione di energia rinnovabile” ha spiegato Halleslevens. “Il Nicaragua è un alfiere nel campo dell’energia pulita, perché da quando è tornato al governo, il leader del Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale Daniel Ortega (2007), è attiva la politica per la modifica della matrice energetica”, ha ricordato Halleslevens aggiungendo che la nazione ha tutto ciò di cui le energie rinnovabili hanno bisogno, vento, sole, acqua e vulcani pronti a dare il proprio contributo.

4 thoughts on “Il Nicaragua festeggia la Settimana dell’Energia Rinnovabile

  1. Ci sono guerre di frontiera tra:
    -Perù ed Ecuador
    -Colombia e Venezuela
    -Venezuela e Guyana
    -Guyana e Suriname
    -Angola e Repubblica Democratica del Congo (ex Zaire)
    -Nigeria e Camerun
    -Mauritania e Senegal
    -Eritrea e Sudan
    -Etiopia e Sudan
    -Etiopia e Somalia
    -Armenia e Azerbaigian

    Ci sono guerre civili in:
    -Guatemala
    -El Salvador
    -Nicaragua
    -Sierra Leone
    -Liberia
    -Congo
    -Angola
    -Repubblica Democratica del Congo
    -Sudan
    -Repubblica Sudafricana
    -Mozambico
    -Ruanda e Burundi
    -Somalia
    -Gibuti
    -Algeria
    -Niger
    -Yemen
    -Sri-Lanka
    -Afghanistan
    -Tagikistan
    -Cambogia

    vorrei trovare qualche compagno di viaggio e di protesta. Anche che mi accompagni solo per un tratto. Se non potete venire con me mi farebbe piacere se mi mandaste una adesione al progetto con firma al mio indirizzo mail: mirkoatzeni@yahoo.it. Ad esempio: vorrei dare il mio consenso ad atzeni mirko eil mio appoggio morale per il pregetto da lui intrapreso di girare l’europa a piedi per protesta contro le guerre nel mondo. firma: es mario rossi di (es) torino. grazie a tutti per la collaborazione.

  2. Di nome Raul Menendez, cosa fai per lui?

    Mai sentito dire occhio per occhio? Eh?! Quelli sono Mujahideen caro, ti seppelliranno fino al collo, ti strapperanno le palpebre e ti lasceranno friggere al sole! Io farò più in fretta…Dimmi tutto su Menendez!

  3. mentre quasi tutti i paesi dell’america latina; eccetto il nicaragua e cuba sono paesi filoamericani, considerando che la colombia ha partecipato alla guerra in afghanistan, mentre il brasile é sotto la sfera d’influenza americana, come lo é stato nella guerra fredda, vorrei capire cosa ci ottiene il venezuela a stringere alleanze di stati insignificanti dal punto i vista economico e stati canaglia per gli usa come l’iran, mentre se fosse alleato dell’occidente, sarebbe molto più favorevole per l’economia e per tutto

  4. Come faccio a fare in modo che il mio video possa essere visualizzato ovunque?
    E’ stato bloccato per aver messo un piccolo pezzo della canzone Paradise, dei Coldplay.
    Il video è stato blocccato in:
    Afghanistan, Albania, Algeria, American Samoa, Andorra, Angola, Anguilla, Antarctica, Antigua and Barbuda, Argentina, Armenia, Aruba, Australia, Austria, Azerbaijan, Bahamas, Bahrain, Bangladesh, Barbados, Belarus, Belgium, Belize, Benin, Bermuda, Bhutan, Bolivia, Bosnia and Herzegovina, Botswana, Bouvet Island, Brazil, British Indian Ocean Territory, British Virgin Islands, Brunei, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambodia, Cameroon, Canada, Cape Verde, Cayman Islands, Central African Republic, Chad, Chile, China, Christmas Island, Cocos (Keeling) Islands, Colombia, Comoros, Congo, Congo – Democratic Republic of, Cook Islands, Costa Rica, Cote d’Ivoire, Croatia, Cuba, Cyprus, Czech Republic, Denmark, Djibouti, Dominica, Dominican Republic, Ecuador, Egypt, El Salvador, Equatorial Guinea, Eritrea, Estonia, Ethiopia, Falkland Islands (Islas Malvinas), Faroe Islands, Fiji, Finland, France, French Guiana, French Polynesia, French Southern Territories, Gabon, Gambia, Georgia, Germany, Ghana, Gibraltar, Greece, Greenland, Grenada, Guadeloupe, Guam, Guatemala, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Haiti, Heard Island and McDonald Islands, Holy See (Vatican City State), Honduras, Hong Kong, Hungary, Iceland, India, Indonesia, Iran, Iraq, Ireland, Israel, Italy, Jamaica, Japan, Jordan, Kazakhstan, Kenya, Kiribati, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Latvia, Lebanon, Lesotho, Liberia, Libya, Liechtenstein, Lithuania, Luxembourg, Macao, Macedonia, Madagascar, Malawi, Malaysia, Maldives, Mali, Malta, Marshall Islands, Martinique, Mauritania, Mauritius, Mayotte, Mexico, Micronesia – Federated States of, Moldova, Monaco, Mongolia, Montenegro, Montserrat, Morocco, Mozambique, Myanmar, Namibia, Nauru, Nepal, Netherlands, Netherlands Antilles, New Caledonia, New Zealand, Nicaragua, Niger, Nigeria, Niue, Norfolk Island, North Korea, Northern Mariana Islands, Norway, Oman, Pakistan, Palau, Panama, Papua New Guinea, Paraguay, Peru, Philippines, Pitcairn, Poland, Portugal, Puerto Rico, Qatar, Reunion, Romania, Russia, Rwanda, Saint Helena, Saint Kitts and Nevis, Saint Lucia, Saint Pierre and Miquelon, Saint Vincent and the Grenadines, Samoa, San Marino, Sao Tome and Principe, Saudi Arabia, Senegal, Serbia, Seychelles, Sierra Leone, Singapore, Slovakia, Slovenia, Solomon Islands, Somalia, South Africa, South Georgia and the South Sandwich Islands, South Korea, Spain, Sri Lanka, Sudan, Suriname, Svalbard and Jan Mayen, Swaziland, Sweden, Switzerland, Syria, Taiwan, Tajikistan, Tanzania, Thailand, Timor-Leste, Togo, Tokelau, Tonga, Trinidad and Tobago, Tunisia, Turkey, Turkmenistan, Turks and Caicos Islands, Tuvalu, Uganda, Ukraine, United Arab Emirates, United Kingdom, United States, United States Minor Outlying Islands, United States Virgin Islands, Uruguay, Uzbekistan, Vanuatu, Venezuela, Vietnam, Wallis and Futuna, Western Sahara, Yemen, Zambia, Zimbabwe

    In pratica, tutto il mondo…
    Ho inviato il reclamo per la revoca del blocco, ma ho sbagliato a scriverlo, in quanto avevo capito che avevo violato il Copyright della Apple, avendo utilizzato (oltre al piccolo pezzo di Paradise, tra l’altro scaricata la canzone, quindi illegale) un tema Mac OSX Lion per Winzoz XP, ma mi sono accorto solo oggi ci avere violato i diritti di autore dei Coldaplay, e quindi della canzone!!

    Quindi, avendo inviato un reclamo con informazioni sbagliata, la revoca del blocco, non mi verrà mai assegnata…
    Allora, ecco le mie domande:
    C’E’ UN MODO PER EVITARE QUESTO MALEDETTO BLOCCO O IN QUALCHE MODO REVOCARLO, OLTRE ALLA POSSBILITA’ DI INVIO DEL MODULO DI CONTESTAZIONE?

    C’E’ UN MODO PER MODIFICARE UN MODULO DI CONTESTAZIONE DOPO CHE E’ STATO INVIATO?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>