Aprirà vicino a New York il primo Hub per le Smart Cities

Autore: Rinnovabili

Smrt cities hub(Rinnovabili.it) – La città di Albany, nello stato di New York, sarà il nuovo hub internazionale della ricerca connessa allo sviluppo delle Smart Cities.

 

Grazie ad un investimento di oltre 30 mln di dollari, la società SUNY College of Nanoscale Science and Engineering (CNSE) prenderà in consegna la secolare stazione ferroviaria nel centro della città, per trasformarla in uno dei più importanti centri di controllo ad alta tecnologia ed innovazione del mondo.

 

Il nuovo Smart Cities Technology Innovation Center (Sciti) riunirà in una sola sede i “cervelloni” di tutto il mondo provenienti dalle principali società sino ad oggi impegnate nella ricerca diretta al potenziamento delle Smart Cities. All’appello anche IBC e Cisco, riconosciute quali leader mondiali del settore dalla ricerca internazionale pubblicata solo lo scorso mese dalla Navigant Research.

 

 

I compiti dell’Hub Sciti spazieranno a 360° nei molteplici settori di interesse attraverso la ricerca, l’istruzione e la formazione della nuova forza lavoro legata alle tecnologie emergenti, allo sviluppo di dispositivi intelligenti, dei green building, dei sistemi integrati e dei software che raccolgono e analizzano i dati per il monitoraggio delle condizioni stradali e migliorando il flusso di traffico, ma manche per la salvaguardia delle risorse e dei servizi di base quali acqua ed energia, garantendo la sicurezza necessaria e puntando al riciclo.

Secondo le stime il nuovo Hub Sciti sarà in grado di attirare complessivamente oltre 26mln di dollari di investimento privato, ai quali si aggiungono i $ 4 mln già assegnati al CNSE dal Consiglio Regionale.

5 thoughts on “Aprirà vicino a New York il primo Hub per le Smart Cities

  1. Ciao a tutti,vorrei sapere se per aprire un maneggio si deve essere istruttori di equitazione.Se si mi potete anche spiegare come si fa a diventare un’istruttore.

  2. Ciao a tutti,
    spero ci sia qualcuno che possa darmi delle utili dritte per capire se questo tipo di discorso è complesso da realizzare.

    Mi interessa sapere quali permessi ci vogliono per aprire un negozio-vetrina. Una specie di merceria dove è possibile poter fare dei corsi di hobbistica, dalla pupazzeria alle decorazioni in generale e dove ovviamente è possibile acquistare direttamente il materiale che viene utilizzato.
    Inoltre, vorrei capire dove si possono trovare gli elenchi degli ingrossi da dove acquistare i vari materiali.

    Grazie ^__^

  3. impossibile aprire il file a causa delle impostazioni internet
    Ecco il messaggio che mi appare ogni volta che voglio installare un programma o altro.
    non so come fare! ho seguito le istruzioni della guida ma non funziona!
    ho fatto la scansione etcc.. ma nulla!
    ho Windows 7, come faccio?
    grazie 1000000!

  4. Quanto tempo devo aspettare prima di aprire un lcd per tentare di ripararlo per non rischiare scosse o altro?
    Beh sono un tecnico elettronico, pensavo di provarci, mi interessava solo sapere il lasso di tempo prima di aprilo. Ma da quanto so i condensatori elettrolitici conservano al loro interno la tensione anche per giorni, quindi bisognerebbe scaricarli prima e poi metterci le mani. Ad ogni modo grazie delle risposte.
    Fra cacchione : Non porto rancore, tranquillo.

    Wave : Hai risposto in maniera completa perciò a te spetta la migliore risposta..

  5. Voglio aprire un conto Super Genius ma non ho un altro conto unicredit o di un altra banca. Per la normativa antiriciclaggio dovrei versare un primo bonifico di minimo 50 euro per verificare la mia identita’, ma posso fare il bonifico dal conto di mia madre oppure dovro’ per forza presentarmi di persona in filiale a fare il pagamento?
    dico che ora mi trovo all’estero in vacanza e non credo che il numero verde italiano sia tanto VERDE da qui! Potrebbe anche essere irrangiungibile

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 1 = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>