Autore: GAMEmag – Videogames

La nuova software house si chiama Hinterland Studio, e il suo primo gioco sarà The Long Dark. Descritto come una simulazione di sopravvivenza a episodi, The Long Dark sarà un titolo in esclusiva per il PC. Hinterland intende creare un prodotto che veicoli temi maturi ed è già in trattative per portare questo franchise su altri media.

The Long Dark

In The Long Dark un impulso elettromagnetico manda in tilt tutti i sistemi tecnologici del mondo. “Immaginate che le luci si spengano e che non tornino più”, si legge sul sito ufficiale di Hinterland. Madre Natura si riprende quello che le spetta, e la tecnologia non può più venire in soccorso della società umana. Acqua e cibo scarseggiano, le strade non sono più sicure, e l’inverno si avvicina inesorabilmente.

Raphael van Lierop ha fondato lo studio nel 2012, mentre in passato aveva lavorato per Relic su titoli come 40,000: Dawn of War e Company of Heroes. Ma l’azienda si compone di tanti sviluppatori di talento, alcuni dei quali provenienti da celebri software house come BioWare, Volition e Riot.

Lo studio intende finanziare il nuovo progetto tramite crowdfunding, mentre ha ricevuto un investimento dal governo del Canada che ammonta a 650 mila dollari. La campagna su Kickstarter verrà lanciata il prossimo 16 settembre.