3D Realms ritira le accuse contro Gearbox su Duke Nukem Forever e chiude la causa legale

Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

3D Realms ritira le accuse contro Gearbox su Duke Nukem Forever e chiude la causa legale Un grosso fraintendimento. Qualche mese fa, 3D Realms aveva intentato una causa legale nei confronti di Gearbox colpevole, a suo dire, di aver trattenuto dei profitti legati alle vendite di Duke Nukem Forever per circa 2 milioni di dollari. La questione si è risolta in queste ore con il ritiro delle accuse, la chiusura della causa e le scuse ufficiali da parte di Scott Miller di Apogee, che “senza che ci siano stati ulteriori scambi di denaro” ha spiegato di “aver risolto i problemi con Gearbox”, dovuti in gran parte a “malintesi”, a quanto pare. Sembra che si sia trattato dunque …

4 thoughts on “3D Realms ritira le accuse contro Gearbox su Duke Nukem Forever e chiude la causa legale

  1. Il mio fidanzato non vuole assolutamente che io esca con i miei amici, nemmeno con le mie amiche a fare shopping o mangiare un gelato. Analizza continuamente le mie parole e si arrabbia con me perchè riconduce ogni minimo gesto o frase io dica ad un ipotetico tradimento. Se gli dico che sono a casa mi chiama sul telefono fisso per verificare io stia dicendo la verità, e se gli faccio presente che la cosa non mi sta bene mi accusa di avere la coda di paglia. Se mi chiama mentre sono al tel con qualcuno si arrabbia da morire e mi accusa di essere stata al telefono con un uomo. Io non gli ho mai impedito nulla anzi, l’ho sempre lasciato libero di uscire con chiunque, addirittura in discoteca un paio di volte con gli amici. E preciso che sono stata tradita. Io in tre anni non l’ho mai cornificato e a 25 anni sono costretta ad uscire solo col suo permesso con i miei genitori e nessun’altro. Non mi da possibilità di replica quando cerco di fargli capire che è sbagliato. Ora da un paio di mesi si è messo in testa mi possa interessare un ragazzo, e ieri, digitando il suo nome e cognome su google, ha visto che questo si è cancellato da un sito nel quale era iscritto. Il mio ragazzo ha così pensato che io avessi contattato il tipo per dirgli di cancellarsi in modo che il mio fidanzato non lo potesse contattare per scoprire se io e lui abbiamo una relazione. E mi ha lasciata. Non vuole sentire ragioni e ci sto malissimo perchè non vuole capire. Sono veramente triste, non posso pensare che a 30 anni sia normale lasciare la propria fidanzata via sms con una motivazione così assurda. Che posso fare?

  2. Ma io lo sono di più, che ve ne pare di questa mia classifica dei migliori films di sempre?

    1. Orson Welles: Citizen Kane (1941)
    Alfred Hitchcock: North By Northwest (1959)
    Orson Welles: Touch Of Evil (1958)
    Roman Polanski: Chinatown (1974)
    Robert Altman: Nashville (1975)
    Sam Peckinpah: The Wild Bunch (1969)
    Francis Ford Coppola: The Godfather Part II (1974)
    Elia Kazan: Splendor In The Grass (1961)
    John Ford: The Man Who Shot Liberty Valance (1962)
    Lars von Trier: Riget/ Kingdom (1995)
    Fritz Lang: Metropolis (1926)
    Billy Wilder: Sunset Boulevard (1950)
    Charles Chaplin: Limelight (1952)
    Emir Kusturica: Underground (1995)
    Theo Angelopoulos: O Thiasos/ Travelling Players (1975)
    Robert Aldrich: Hush Hush Sweet Charlotte (1965)
    Luis Bunuel: Belle de Jour (1967)
    Ingmar Bergman: Persona (1966)
    Josef von Sternberg: Der Blaue Engel/ The Blue Angel (1930)
    Krzysztof Kieslowski: Rouge (1994)
    Ingmar Bergman: Det Sjunde Inseglet/ Seventh Seal (1956)
    Sergei Eisenstein: Bronenossets Potyomkin/ Battleship Potemkin (1925)
    Michelangelo Antonioni: Blow-Up (1966)
    Luis Bunuel: Viridiana(1961)
    Howard Hawks: Bringing Up Baby (1938)
    Blake Edwards: The Great Race (1965)
    Alfred Hitchcock: Psycho (1960)
    Charles Chaplin: Modern Times (1936)
    Roman Polanski: Rosemary’s Baby (1968)
    Stanley Kubrick: 2001: A Space Odyssey (1968)
    David-Ward Griffith: The Birth of a Nation (1915)
    Stanley Kubrick: Dr Strangelove (1964)
    Marcel Carne`: Les Enfants du Paradis/ Children of Paradise (1945)
    Alfred Hitchcock: The Birds (1963)
    Friedrich Wilhelm Murnau: Sunrise (1927)
    Bela Tarr: Satantango/ Satan’s Tango (1994)
    Frank Capra: John Doe (1941)
    Sam Peckinpah: Convoy (1978)
    Terrence Malick: Days of Heaven (1978)
    Sergio Leone: C’era Una Volta il West/ Once Upon a Time (1968)
    Martin Scorsese: Mean Streets (1973)
    Akira Kurosawa: Rashomon (1950)
    Steven Spielberg: Raiders of the Lost Ark (1981)
    Erich von Stroheim: Greed (1924)
    Robert Aldrich: Whatever Happened to Baby Jane (1962)
    Federico Fellini: La Dolce Vita (1960)
    Andrei Tarkovsky: Stalker (1979)
    Donald Siegel: Charley Varrick (1973)
    John Huston: The African Queen (1951)
    Fritz Lang: The Big Heat (1953)
    Charles Chaplin: City Lights (1931)
    Frank Capra: It’s A Wonderful Life (1946)
    Terrence Malick: Badlands (1973)
    Don Siegel: Invasion of the Body Snatchers (1956)
    Francis Ford Coppola: The Godfather (1972)
    Woody Allen: Manhattan (1979)
    George Miller: The Road Warrior (1981)
    Ridley Scott: Blade Runner (1982)
    Vittorio DeSica: Miracolo a Milano/ Miracle in Milan (1951)
    Leo McCarey (Marx Brothers): Duck Soup (1933)
    Ernst Lubitsch: Heaven Can Wait (1943)
    George Stevens: Giant (1956)
    Yasujiro Ozu: Tokyo Monogatari (1953)
    Orson Welles: The Magnificent Ambersons (1942)
    Emir Kusturica: Black Cat White Cat (1998)
    Elia Kazan: On The Waterfront (1954)
    Buster Keaton: The General (1927)
    Jan Svankmajer: Conspirators of Pleasure (1996)
    King Vidor: The Crowd (1928)
    John Huston: The Treasure of the Sierra Madre (1948)
    Charlie Chaplin: The Gold Rush (1925)
    Jim Jarmusch: Stranger Than Paradise (1984)
    Terry Gilliam: Brazil (1985)
    Billy Wilder: Double Indemnity (1944)
    Jonathan Demme: The Silence of the Lambs (1991)
    Alfred Hitchcock: Rear Window (1954)
    Robert Aldrich: Kiss Me Deadly (1955)
    Quentin Tarantino: Pulp Fiction (1994)
    Theo Angelopoulos: Topio Stin Omichli/ Landscape In The Mist (1988)
    Wim Wenders: Der himmel uber Berlin/ Wings of Desire (1988)
    Robert Aldrich: Emperor of the North (1973)
    Fritz Lang: M (1931)
    Ermanno Olmi: L’Albero degli Zoccoli (1978)
    Elia Kazan: A Face in the Crowd (1957)
    Fritz Lang: Das Testament des Dr Mabuse/ Last will of Dr Mabuse (1932)
    Manoel de Oliveira: Francisca (1981)
    Takeshi Kitano: Sonatine (1993)
    Lewis Milestone: Front Page (1931)
    Luc Besson: Leon/ The Professional (1994)
    George Lucas: Star Wars (1977)
    Frank Capra: Lady For A Day (1933)
    Woody Allen: Annie Hall (1977)
    Jean Renoir: La Grande Illusion (1937)
    Sergei Eisenstein: Aleksandr Nevskii (1938)
    Orson Welles: Lady from Shangai (1948)
    Jerzy Skolimowski: The Shout (1978)
    Billy Wilder: Buddy Buddy (1981)
    Akira Kurosawa: Ikiru/To live (1952)
    Woody Allen: Hannah and Her Sisters (1986)
    100. Theo Angelopoulos: O Melissokomos/ The beekeeper /Il Volo (1986)
    Marv: quello l’ho messo al 110. Per motivi di spazio ho dovuto accorciare questa MIA classifica a 100 posizioni.
    MrTambourine: così… ti piace Howlin’ Wolf?
    MrTambourine: no, l’ho fatta io. Poi, se vuoi, controlla.

  3. accusa di ciò che non è vero?

    Allora il mio ex tipo mi aveva mollata ormai da più di due settimana fa, chiamandomi pure *******. Gli chiesi il motivo non me lo disse e tanto che ero incavolata lo cancellai pure da Facebook immediatamente (mai fatto prima) e l’amicizia non gliel’ho più chiesta. Beh poi gli richiesi il motivo e x giorni non mi diede spiegazioni. Così ho insisisto. Gli ho mandato un sacco di sms, poi ho lasciato perdere per una settimana, poi stufa, ieri sera gliene ho mandati 5 a vedere se a forza di rompergli le scatole mi diceva qualcosa. Ora oggi mi ha risposto. Lui ha detto che mi ha visto baciare con un altro. Il problema è che questo NON è vero, io non ho baciato nessuno. Gliel’ho detto ma non ci crede.
    1- Secondo voi è una scusa?
    2- Se invece si fosse inventato tutto un suo amico apposta x farci mollare?
    3- Gli ho mandato un ulteriore sms dicendogli così che se è una scusa si poteva inventare qualcosa di meglio o che oppure c’è magari qualcuno che si è inventato qualcosa apposta ma che mi pareva molto improbabile! (x il fatto che in pochi sanno di noi 2). Ho fatto bene a scrivergli così?
    Difatti NON ha più risposto dopo questo! Quindi ci ho rinunciato!
    4- Ma perché (nel caso in cui quindi la sua sia una scusa), non mi ha scritto x es. che si era stancato invece di scrivermi sta cavolata?????? Cioè poteva benissimo scrivermi che era stanco e che era finita lì.
    5- E poi perchè non mi ha dato una giustificazione (falsa direi) proprio dopo un casino di giorni??? (non credo che l’averlo cancellato subito da face ne abbia influito sul darmi spiegazioni, cioè mi dice quella parolaccia ed è ovvio che incavolo e lo elimino subito, ma cmq mi pare una scemenza face) a furia mi sa della mia insistenza. Se non mi voleva più tra i piedi poteva già rispondermi subito dopo che mi ha piantata! Perchè aspettare così tanto? bah….

    A me x ora è indifferente….prima o poi gli darà fastidio o no?

    10 pnt al migliore!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>