Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

Gli sviluppatori di Forced, l’action RPG uscito su Steam a fine ottobre, hanno rilasciato un comunicato ufficiale per annunciare la disponibilità della lingua italiana nel gioco. Lo riportiamo di seguito.

Non capita tutti i giorni di spendere i risparmi di una vita per realizzare il videogame dei propri sogni. Ed é ancor più raro che scommesse simili paghino. Ma dopo essere passati da una stanza universitaria, a una casetta nei sobborghi e infine in un piccolo ufficio nella periferia industriale di Copenhagen, gli sviluppatori danesi di BetaDwarf hanno potuto finalmente alzare le braccia e gridare “Ce l’abbiamo fatta!” quando il loro gioco Forced è infine arrivato su Steam.

Dopo l’incredibile successo di lancio, che ha visto il gioco vendere più di 100.000 copie, Forced ora è pronto a sfidare gli italiani presentandogli il Fenditore, l’Imp Acido, il Rissoso e gli altri mortali nemici in questo RPG cooperativo d’azione. Da oggi, Forced include l’italiano tra le lingue disponibili, per permettere ad ancor più giocatori di entrare in azione.

Forced è un pluripremiato titolo action-RPG che include quattro classi uniche impegnate in un massacro dal ritmo frenetico in arene multigiocatore o in campagna giocatore singolo. Il gioco sfida i duellanti a prendere decisioni tattiche oculate e lavorare in squadra. I giocatori devono anche prestare attenzione ai consigli e all’assistenza di Balfus, loro Spirito Mentore, controllato simultaneamente da tutti i membri della squadra attraverso una meccanica cooperativa innovativa.

Se hai visualizzato l’immagine in calce, saprai già che i retroscena del gioco sono anch’essi inusuali. Per tre anni, gli sviluppatori di BetaDwarf sono sopravvissuti grazie ai loro risparmi vivendo insieme – dormendo, cucinando e programmando tutto il giorno. Il loro obiettivo? Creare un gioco cooperativo come nessun altro. Alla fine, i due fondatori hanno addirittura dovuto ricorrere ad un finanziamento privato di $ 200.000 a beneficio della compagnia. Tale era la loro fiducia nel gioco.

La descrizione del loro incredibile viaggio in un’immagine divenuta virale tramite internet li ha aiutati ad aumentare l’interesse verso il gioco. “Credo diverse persone si siano incuriosite per la storia dietro il gioco, e siano state ripagate con un grande gioco,” dice felicemente Steffen Kabbelgaard, CEO di BetaDwarf. “Abbiamo combattuto così tanto, è davvero fantastico che la gente lo apprezzi, anche le coppie :)

Forced – Link su Steam