Avviata su Kickstarter la campagna per il guanto per la realtà virtuale CaptoGlove

CaptoGlove annuncia l’avvio della campagna Kickstarter per il finanziamento del suo progetto: un avveniristico guanto per realtà virtuale e aumentata. L’obiettivo della startup, fondata da ragazzi italiani, è di raggiungere un finanziamento iniziale di 50 mila dollari.

Il progetto è molto solido, e ne abbiamo già parlato qui. Kickstarter è una vetrina per questi ambiziosi ragazzi, che hanno alle spalle finanziamenti molto più importanti da alcuni tra i principali venture capitalist della Silicon Valley, e non solo. Date quindi un’occhiata a cosa si può fare con CaptoGlove e a come cambierà l’interazione con la realtà virtuale in futuro.

CaptoGlove è artefice di un guanto basato su sensori che è in grado di riprodurre il movimento delle dita in maniera perfetta e senza ritardi all’interno della realtà simulata. La trasmissione dei dati viene effettuata tramite connessione Bluetooth. Per esempio si può impugnare un joystick fittizio e prendere il controllo di un caccia in Digital Combat Simulator World 2, oppure mimare il movimento del dito sul grilletto per sparare il Left4Dead 2. Proprio questi due giochi erano presenti nello stand CaptoGlove al GDC e proprio con questi due abbiamo avuto il nostro primo contatto con il guanto per la realtà virtuale. Altri dettagli si trovano all’interno dello speciale sui trend più rilevanti del GDC 2017.

[HWUVIDEO=”2302″]Game Developers Conference: ecco com’è[/HWUVIDEO]

Autore: GAMEmag – Videogames

Avviata su Kickstarter la campagna per il guanto per la realtà virtuale CaptoGlove ultima modifica: 2017-03-20T22:06:51+00:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine