Volvo dice addio al Diesel, il futuro è elettrico

Håkan Samuelsson, CEO di Volvo, in una intervista rilasciata alla testata tedesca Frankfurter Allgemeine Zeitung, ha fatto un annuncio non da poco: l’azienda automobilistica svedese infatti abbandonerà nei prossimi anni il mercato delle auto Diesel, che pure attualmente costituisce ancora quasi il 50% dell’intero mercato.

hakan samuelsson
Håkan Samuelsson, CEO di Volvo

La generazione attuale di motori Diesel costruiti da Volvo è quindi da considerare come l’ultima e non ci saranno più modelli di auto con questo tipo di alimentazione a partire dal 2023. Nel frattempo invece l’azienda investirà con decisione sull’elettrico, con un primo modello che dovrebbe arrivare sul mercato già nel 2019.

Leggi anche: Auto elettriche, boom a marzo ma in Europa restano poche

Il motivo principale della decisione è che questa tecnologia sembra ormai definitivamente arrivata al capolinea e non più in grado di evolvere ulteriormente. L’Europa inoltre ha preso decisioni severe sulle emissioni di anidride carbonica e NOx (ritenute responsabili solo nel 2015 di ben 35.000 decessi), che renderanno davvero difficile e costoso lo sviluppo dei futuri motori Diesel. Portare le emissioni di CO2 dall’attuale limite di 130 g/km al più stringente 95 g/km entro il 2021 sarà infatti secondo Volvo molto, molto difficile, e anzi già riuscire a rispettare i limiti attuali si è rivelato arduo, come dimostrano gli scandali che hanno coinvolto aziende famose come Volkswagen e FIAT.

Leggi anche: Nuova partnership tra Volvo e Google

L’auto elettrica in sviluppo dovrebbe avere un prezzo compreso tra i 35mila e i 40mila dollari e un’autonomia di almeno 400 Km, per stare sopra la famosa soglia psicologica che attualmente frena in molti dall’acquisto. Il prezzo è elevato ma sarà solo l’inizio, perché l’azienda punta ad avere almeno un milione di veicoli elettrici circolanti entro il 2025, obiettivo non perseguibile senza commerciale soluzioni dal prezzo più abbordabile.

Leggi anche: Le auto a guida autonoma avranno software Volvo?

L’altro caposaldo ovviamente è la guida autonoma. Samuelsson ha riconosciuto a Tesla il merito di aver creato un mercato che prima non c’era e di aver fatto salire la domanda ma è convinto che in futuro ci sarà spazio anche per Volvo, che ha già allo studio diverse soluzioni.

Autore: Alessandro Crea Tom’s Hardware

Volvo dice addio al Diesel, il futuro è elettrico ultima modifica: 2017-05-19T18:36:30+00:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine