See how much you know about the League Cup in our quiz

Autore: Premier League news from Football.co.uk

Chelsea take on Tottenham in the League Cup final this weekend and we thought we’d get into the competitive spirit with a quiz before the big game.

Chelsea last won the trophy in 2007 and two years before that it was the first trophy Jose Mourinho won with the club. He’ll be hoping this will be the first of a few this season, but Mauricio Pochettino’s men have already beaten them once this season and are more than capable of doing it again.

But for now, why don’t you test your knowledge on the Cup that was controversial when it started in 1961 but has grown to be a steady staple in our footballing diet.

Foot – Libertadores – Ça roule pour Boca

Autore: L’Equipe.fr Actu Football

Vainqueur sur le terrain de Palestino en ouverture de la Libertadores 2015 (2-0), Boca Juniors a confirmé en battant les Montevideo Wanderers à domicile (2-1). Burdisso blessé, Komar est entré en jeu et a ouvert le score pour les Argentins sur une tête après un coup franc de Lodeiro. Les Uruguayens ont égalisé en huit secondes sur le coup d’envoi mais Pablo Daniel Osvaldo, tout juste prêté par Southampton, a donné la victoire aux siens de la tête après une passe de Colazo.

Dans les autres groupes, l’Internacional s’est repris après sa défaite inaugurale sur le terrain de The Strongest (1-3) puisqu’il a battu l’Universidad de Chile (3-1) pour sa centième en Libertadores. Alors qu’il devait être transféré à Avai, J.Henrique était finalement titulaire, a marqué et a pleuré. D’Alessandro avait ouvert le score sur un penalty polémique. Ce n’était pas la soirée des grands clubs chiliens puisque Colo-Colo a perdu à Santa Fé (1-3).

Foot – Matches truqués – Devant la LFP le 16 mars

Autore: L’Equipe.fr Actu Football

La commission de discipline de la Ligue de football professionnel examinera les 16 et 17 mars le dossier des matches présumés truqués en L2 la saison passée.

Caen (aujourd’hui en L1) s’est retrouvé au coeur d’un scandale de matches présumés truqués en fin de saison dernière en Ligue 2, sur fond de bouteilles de vin livrées par Nîmes un soir de match nul qui arrangeait tout le monde. Un score de parité scellait l’accession de Malherbe en Ligue 1 et maintenait les Crocodiles en Ligue 2.

Fin novembre, six personnes, dont Jean-Marc Conrad, alors président du club de Nîmes et qui a démissionné depuis, Serge Kasparian, son principal actionnaire, ainsi que Jean-François Fortin, président du Stade Malherbe de Caen, ont été mises en examen pour corruption.

Feyenoord-Roma | Diretta | Europa League | Formazioni Ufficiali

Autore: Calcioblog.it

Feyenoord-Roma | Formazioni Ufficiali

20:05 – Ecco le formazioni ufficiali di Feyenoord-Roma. Rudi Garcia ha deciso di concedere un turno di riposo a Nainggolan, puntando a centrocampo su Keita, De Rossi e Pjanic. In attacco Totti giocherà dal primo minuto affiancando Gervinho e Ljajic.

FEYENOORD (4-3-3): Vermeer; van Beek, Boulahrouz, Kongolo, Nelom; Clasie, de Vilhena, El Ahmadi; Toornstra, Kazim-Richards, Karsdorp. Allenatore: Rutten.

ROMA (4-3-3) Skorupski; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; De Rossi, Keita, Pjanic; Ljajic, Totti, Gervinho. Allenatore: Garcia.

Feyenoord-Roma | Europa League 2014/2015

A Rotterdam per centrare la qualificazione. La Roma di Rudi Garcia scenderà in campo questa sera per superare i sedicesimi di finale di Europa League e continuare la sua avventura in campo internazionale. In appena 4 giorni i giallorossi si giocheranno un’intera stagione perché lunedì prossimo c’è in programma anche lo scontro diretto contro la Juventus, attraverso il quale i capitolini potrebbero rilanciarsi nella corsa Scudetto. Rudi Garcia e Francesco Totti, presente in conferenza stampa al fianco del suo allenatore, hanno assicurato che la squadra non si farà distrarre dall’impegno di lunedì sera contro la Juve, ma anzi punterà alla vittoria in Olanda per caricarsi in vista della partita contro i bianconeri.

D’altra parte un risultato negativo ed una conseguente eliminazione segnerebbe ancora di più nel morale i giallorossi, già alle prese con una crisi di identità dopo gli 8 pareggi nelle ultime 11 partite giocate tra campionato ed Europa League. Solo una bella vittoria in trasferta potrebbe risollevare l’ambiente che in queste settimane ha man mano perso fiducia nei propri mezzi. Gli olandesi non rappresentano certamente un ostacolo insormontabile, anche se non vanno sottovalutati quando possono contare anche sulla carica dello Stadio de Kuip; nelle ultime 4 partite casalinghe giocate in Europa hanno infatti sempre vinto.

Feyenoord-Roma | Precedenti e statistiche

Le statistiche sorridono agli olandesi, mai sconfitti da una squadra italiana nel proprio stadio (2 vittorie e 3 pareggi). Anche i precedenti della Roma in Olanda non sono positivi: due sconfitte su altrettante partite giocate in Olanda (mai contro il Feyenoord). L’unico precedente tra le due squadre in un match ufficiale è l’1-1 della scorsa settimana all’Olimpico di Roma.

Feyenoord-Roma | Le formazioni

Feyenoord-Roma

Per questa partita Rudi Garcia ha inserito nella lista dei convocati anche Iturbe e Florenzi: i due giocatori però non sono al meglio ed al massimo si accomoderanno in panchina. Il tecnico giallorosso ha comunque deciso di convocare tutti i calciatori a disposizione, anche per ricompattare il gruppo alla vigilia di questa settimana molto delicata. Sulla formazione che scenderà in campo non ci sono particolari indiscrezioni. L’unica cosa sicura è che verrà impiegata la migliore formazione possibile.

In porta dovrebbe comunque venire confermato Skorupski, già titolare all’andata. Sugli esterni difensivi dovrebbero giocare i greci Torosidis e Holebas, mentre al centro della difesa Manolas e Yanga-Mbiwa sono favoriti su Astori. Il terzetto di centrocampo dovrebbe invece essere composto da Nainggolan, Keita e De Rossi, in vantaggio sul bosniaco Pjanic. In avanti Gervinho, Totti e Ljajic dovrebbero formare il tridente offensivo.

Nessun giocatore squalificato nella Roma a differenza del Feyenoord, che dovrà fare a meno di Luke Wilkshire e Lex Immers.

Feyenoord-Roma | Le probabili formazioni

FEYENOORD (4-2-3-1): Vermeer; Karsdorp, Boulahrouz, Kongolo, Nelom; Clasie, Vilhena, El Ahmadi; Toornstra, Kazim-Richards, Boetius. Allenatore: Rutten.

ROMA (4-3-3) Skorupski; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; De Rossi, Keita, Nainggolan; Ljajic, Totti, Gervinho. Allenatore: Garcia.

Feyenoord-Roma | Diretta | Europa League | Formazioni Ufficiali é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:20 di giovedì 26 febbraio 2015.




Roma – Juventus, Orsato l’arbitro

Autore: Calcioblog.it

La Lega Calcio comunicato pochi minuti fa le designazioni per il venticinquesimo turno di Serie A (la sesta giornata di ritorno) in programma a partire da sabato 28 febbraio con l’anticipo tra Chievo e Milan. Il big match della giornata, fissato a lunedì sera, tra Roma e Juventus, sarà arbitrato da Daniele Orsato di Schio. Assistenti di linea Tonolini e Manganelli, arbitri di porta Tagliavento e Banti. Quarto uomo Nicoletti.

Si tratta di una partita delicata per ragioni più che note, anche alla luce delle polemiche per quanto accaduto all’andata dopo l’arbitraggio di Rocchi.

Orsato in questa stagione ha diretto i bianconeri e i giallorossi tre volte nel complesso. Bilancio positivo per la Signora che ha superato in trasferta l’Atalanta 3-0 lo scorso 27 settembre e ha vinto il derby contro il Torino del 30 novembre. Per la Magica, invece, solo un pareggio con Orsato direttore di gara: 2-2 nel derby contro la Lazio dell’11 gennaio. In queste occasioni le decisioni dell’arbitro non hanno provocato particolari polemiche, tranne il mancato fischio per il presunto fallo di Manolas su Djordjevic all’inizio dell’azione del primo gol di Totti. Da segnalare inoltre che Orsato ha concesso all’Atalanta un rigore discusso, ma è stato parato da Buffon.

Nel complesso, Orsato ha diretto 11 gare della Juventus (2 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, due rigori contro e zero a favore) e 8 della Roma (2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, 1 rigore contro e zero a favore).

In chiusura trovate tutte le designazioni arbitrali per il 25esimo turno di Serie A.

Sabato, ore 20:45 – Chievo-Milan (Calvarese)

Domenica, ore 12:30 – Cagliari-Verona (Valeri)

Domenica, ore 15 – Atalanta-Sampdoria (Damato)

Domenica, ore 15 – Cesena-Udinese (Doveri)

Domenica, ore 15 – Genoa-Parma (Gavillucci)

Domenica, ore 15 – Palermo-Empoli (Cervellera)

Domenica, ore 15 – Sassuolo-Lazio (Russo)

Domenica, ore 18 – Inter-Fiorentina (Massa)

Domenica, ore 20:45 – Torino-Napoli (Irrati)

Lunedì, ore 20:45 – Roma-Juventus (Orsato)

IF

Roma – Juventus, Orsato l'arbitro é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:34 di giovedì 26 febbraio 2015.