Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 29 Luglio 2015

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

Setup e Angoli di Gann
FTSE MIB INDEX

Setup Annuale:
ultimi:
2012 (range 12299/17158) [uscita rialzista]
2014 ( range 17576/22590) [uscita rialzista]
prossimo 2016/2017

Setup Mensile:
ultimo Marzo/Aprile (range21860/24082) [ in attesa ]
prossimi Luglio

Setup Settimanale:
ultimi: 13/17 Luglio ( range 22870/23876) [ in attesa ]
prossimi 3/7 Agosto

Setup Giornaliero
ultimo : 27/28 Luglio (range 22833/23396 +event est. ) [ in attesa]
prossimi 30

Angoli Mensili Luglio 20150, 21050, 21500, 22550, 24150,25080
Angoli Settimanali: 22300, 22800, 24000,24350
Angoli Giornalieri: 22860, 23988, 23156,23257,23456,23546

I commenti giornalieri sull’articolo riguardante i Setup e gli Angoli di Gann saranno sempre disabilitati e continueranno sempre sull’articolo unico settimanale

GD Star Rating
loading…
GD Star Rating
loading…

Il dato relativo al PIL robusto nel Regno Unito solleva la GBP

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

Secondo i dati diffusi oggi, l’economia del Regno Unito è in ascesa dello 0,7% t/t in linea con le aspettative del mercato. A seguito di una fase di debolezza dello 0,4%, nel 1° trimestre, la crescita registra ora un trend più vicino alle aspettative per il 2015. Il settore dei servizi è stato la stella polare dell’espansione dello0,7 t/t. Mentre la crescita del settore edilizio è rimastapiatta e la produzione è stata sostenuta dall’aumento dell’attività nel settore petrolifero e del gas. Il dato robusto relativo al PIL accompagna tale accelerazione nei mercati del lavoro e punta a un’ulteriore espansione nel 3° trimestre. I verbali recenti dellariunione della Bank of England corroborano tale solidaprospettiva, ma i dati reali garantiranno un sospiro di sollievo ai membri sostenitori della linea dura. Il dato robusto dovrebbe far accrescere la probabilità che i membri della BoE, Weale e McCafferty, votino per un restringimento della politica in sede della riunione di agosto. Poiché il tema divergente sulla politica monetaria si rafforza, la GBP dovrebbe diventarne uno dei principali beneficiari a fronte delle aspettative per un aumento dei tassi a febbraio 2016 in ascesa. Attualmente, la BoE non sembra realmente preoccupata per la forza della GBP che dovrebbe consentireuna negoziazione più alta della GBP a fronte dell’EUR e dell’USD. La coppia GBP/USD ha raggiunto un massimo a 1,5589 in seguito alla diffusione del dato sul PIL. La coppia GBP/USD dovrebbe essere sostenuta dal canale rialzista a 1,5483 con un target di fascia a 1,5732.

L’FMI consiglia alla BCE di espandere il suo QE:

“Il Fondo monetario internazionale ha pubblicato ieri il suo rapporto annuale sull’economia della zona euro. Il tono di detto rapporto è leggermente allarmante in quanto l’istituzione mette in guardia sui timori da contagio, sull’alto tasso di disoccupazione e sulla mancanza di crescita nella zona euro. Inoltre, si afferma che occorre avvalersi di tutti gli strumenti necessari da mettere in campo per il salvataggio delle banche. Pertanto, il sistema bancario europeo dovrebbe continuare ad avere accesso alla liquidità e i mercati del debito sovrano dovranno essere mantenuti in ordine. Inoltre, si sollecita la BCE a espandere il suo programma di quantitative easing (QE) oltre settembre 2016. Inoltre, il FMI sta spingendo la BCE ad avvalersi degli stessi strumenti impiegati negli Stati Uniti dal 2008 con i risultati che attualmente osserviamo. In altre parole, la BCE deve affrontare la mancanza di crescita con gli strumenti monetari che si sono dimostrati inefficiente per generare la crescita e per evitare la deflazione. Tale esercizio non permette al FMI di prevedere una crescita del PIL della zona euro dell’1,5% quest’anno e dell’1,7% per l’anno prossimo. Restiamo ben più scettici su tali previsioni in quanto la disoccupazione nella zona euro permane alta, con una media intorno all’11% e che sfiora il 25% in Grecia e Spagna e riteniamo cheil QE non sortirà gli effetti desiderati. L’azione dei prezzi dell’EUR/USD è guidata principalmente dagli Stati Uniti questa settimana in un contesto di riunioni presso la FOMC e dell’attesa del dato sul PIL del 2t. Tuttavia, riteniamo che la fiducia delle imprese europee e l’avvio dei negoziati per il terzo salvataggio greco accompagnato dalle relative incertezze eserciteranno pressione al ribasso sulla coppia che rischia di sfidare nuovamente il livello a 1,1000″Yann Quelenn – Analista di mercato

Idee e segnali di Trading gratuiti:

http://it.swissquote.com/fx/news/sqore

VN:F [1.9.20_1166]
please wait…
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Cos’è il denaro di Daniele Pace. 23a Puntata. La Banca d’Inghilterra. 2a Parte. 27/07/2015

Questo video è a bassa risoluzione e con una retinatura "anti furbetti". Per la versione originale clicca qui:http://salvo5puntozero.tv/cose-il-denaro-di-daniele-pace-23a-puntata-la-banca-dinghilterra-2a-parte-27072015/http://WWW.SALVO5PUNTOZERO.TV Facebook: https://www.facebook.com/salvatore.mandaraTwitter: https://twitter.com/SalvoMandaraGoogle +: https://plus.google.com/u/0/111146936947002443221/postsUstream: http://www.ustream.tv/channel/salvomandaraBlog: http://www.salvomandara.it/