HOT NEWS: vertice a 4 a Berlino per evitare il default Grecia

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

tragedy_grexit

La notizia è ufficiale. Proprio in questi minuti è in corso la riunione probabilmente più importante degli ultimi mesi, voluta fortemente da Draghi con la partecipazione di Hollande, Merkel e Lagarde.
Insomma, la Troika, se vogliamo così dire, in versione 2.0.
Le pressioni dagli USA si sono fatte ultimamente molto forti. Si teme (a ragione) che un default Grecia possa portare caos e volatilità sui mercati. Secondo me questo punto di vista è assolutamente condivisibile. E a Wall Street hanno visto cosa ha generato un default che si pensava ininfluente. Mi riferisco ovviamente a Lehman Brothers.

E cosa ci fanno i quattro dell’Ave Maria chiusi in conclave a Berlino? Molto semplice: dovranno partorire la proposta definitiva, quella che Atene non potrà e non dovrà rifiutare se ci tiene alla sua incolumità, ovvero se veramente vuole evitare il default. In caso contrario la possibilità di un fallimento si fa sempre più concreta.

In questo momento il rischio default percepito dal mercato si aggira sull’80%

rischio-default-percepito-grecia

La presenza della Lagarde è legata anche al fatto che proprio venerdì prossimo, la Grecia dovrà restituire al FMI 300 milioni di Euro che, ovviamente, non dispone. L’obiettivo, come detto, è creare una soluzione che diventi anche l’ultima chance per Atene ed eviti quello che sarebbe non di certo il primo default subìto dal FMI. Gli altri default hanno avuto come protagonisti stati un po’ meno importanti.

default-subiti-fmi

Riusciranno i nostri impavidi 4 eroi a partorire il topolino che riuscirà a rosicchiarsi la montagna di debiti della Grecia? Ho i miei dubbi.

E’ palese il fatto che, qualunque soluzione venga presa, non sarà altro che un modo per “comprare tempo” e spostare in avanti il problema. Come ho già detto mille volte, la questione è innanzitutto politica prima ancora che economica. E se non si cerca una soluzione “invasiva” (dove insomma una delle due parti accetta condizioni forti) nulla sarà realmente risolto. Sono curioso di vedere cosa proporranno. Anche se temo sia l’ennesima boutade che nulla risolve, in realtà

Un’ultima nota: ricordate che tutti i big dicevano che un Grexit non era poi così pericoloso? Mi sembra evidente che, dopo aver tergiversato, burlato ed illuso i mercati solo col fine di mantenere volutamente bassa la volatilità, ora questi big si stanno rinsavendo ed iniziano a vedere concreti rischi destabilizzanti di un eventuali Grexit sopratutto per il breve periodo. Esattamente come ipotizzato qui su I&M da mesi ormai. E a pensarlo è proprio il nostro Padoan.

padoan-grexit
Vediamo che succede…la telenovela non è ancora finita.

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)

HOT NEWS: vertice a 4 a Berlino per evitare il default Grecia, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Festa Nazionale: dove, quando e perchè nel mondo

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

mondo

Istituita nel 1948 la Festa della Repubblica Italiana viene celebrata il 2 giugno di ogni anno, a ricordo della nascita della Repubblica italiana. Infatti in tale data, nel 1946, si tenne il referendum con il quale il popolo italiano fu chiamato a votare in merito alla scelta fra Repubblica e Monarchia. La vittoria del fronte repubblicano portò all’esilio di casa Savoia e successivamente dette vita alla Costituzione Italiana. Vediamo nel mondo dunque, quando si celebrano le rispettive feste nazionali e per quale motivo.

Paese giorno motivo
Afghanistan 19-agosto Giorno dell’indipendenza dal Regno Unito, 1919
Albania 28-novembre Giorno dell’indipendenza dall’Impero Ottomano 1912
Algeria 05-luglio Giorno dell’indipendenza dalla Francia, 1962
Andorra 08-settembre  Giorno di Nostra Signora di Meritxell, Santa patrona del Principato
Arabia Saudita 23-settembre Fondazione del Regno di Arabia Saudita, 1932
Argentina 25-maggio Rivoluzione di Maggio del 1810
Armenia 24-aprile Giorno del Ricordo del Genocidio armeno, 1915
Australia 26-gennaio giorno in cui il capitano Arthur Phillip prese formalmente possesso della colonia del Nuovo Galles del Sud.
Austria 26-ottobre Anniversario della dichiarazione di neutralità del 1955
Belgio 21-luglio Anniversario della incoronazione del primo re del  Belgio, Leopoldo I
Bosnia ed Erzegovina 01-marzo Giorno dell’indipendenza dalla Jugoslavia, 1992
Brasile 07-settembre Giorno dell’indipendenza dal Portogallo, 1822
Bulgaria 03-marzo Anniversario della liberazione dall’Impero ottomano, 1878
Canada 01-luglio Canada Day, ex Dominion Day; formazione di una singola nazione: il Canada, 1867
Cile 18-settembre Creazione della prima Giunta di Governo, 1810
Cina 01-ottobre Proclamazione della Repubblica Popolare Cinese, 1949
Cipro 01-ottobre  Cyprus Independence Day dal Regno Unito, 1960
Colombia 20-luglio Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1810
Corea del Nord 09-settembre Fondazione della Corea del Nord, 1948
Corea del Sud 15-agosto Giorno dell’indipendenza dal Giappone, 1945
Costarica 15-settembre Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
Croazia 25-giugno Dichiarazione di Indipendenza dalla Jugoslavia, 1991
Cuba 01-gennaio Festa della Liberazione: Fidel Castro prende il potere, 1959
Danimarca 05-giugno Data della prima costituzione danese del 1849
Egitto 23-luglio Rivoluzione egiziana del 1952
El Salvador 15-settembre Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
Estonia 24-febbraio Giorno dell’indipendenza dalla Russia, 1918
Filippine 12-giugno Fine della dominazione coloniale spagnola e la dichiarazione di indipendenza del 1898
Finlandia 06-dicembre (Giorno dell’indipendenza dalla Russia, 1917
Francia 14-luglio commemorazione della Presa della Bastiglia, 1789
Germania 03-ottobre Festa della riunificazione tedesca, 1990
Giamaica 06-agosto Giorno dell’indipendenza dal Regno Unito, 1962
Giappone 11-febbraio Giorno della fondazione, 660 a.C.
Grecia 25-marzo Anniversario della rivoluzione contro l’Impero ottomano, 1821
Guatemala 15-settembre Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
Honduras 15-settembre Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
India 26-gennaio Dichiarazione di Indipendenza dal dominio britannico  avvenuta nel 1930.
Indonesia 17-agosto Giorno dell’indipendenza dai Paesi Bassi, 1945
Iran 11-febbraio Giorno della vittoria della Rivoluzione Islamica, 1979
Irlanda 17-marzo Festa di San Patrizio: data della morte, 461 d.C.
Islanda 17-giugno Giorno dell’indipendenza dalla Danimarca, 1944
Kazakistan 16-dicembre Giorno dell’indipendenza, dall’ URSS, 1991
Kosovo 17-febbraio Giorno dell’indipendenza dalla Serbia, 2008
Lituania 16-febbraio Giorno dell’Indipendenza da Russia e Germania, 1918
Lussemburgo 23-giugno Compleanno del Granduca, dal 1961
Macedonia 02-agosto fondazione della Repubblica di Macedonia nel 1944, coincidente con la rivolta di Ilinden nel 1903 e la vittoria nella battaglia di Cheronea nel 338 a.C.
Maldive 26-luglio Giorno dell’indipendenza dal Regno Unito, 1965
Malta 21-settembre Giorno dell’indipendenza dal Regno Unito, 1964
Marocco 30-luglio Festa del trono: ascesa al trono di Re mohammed VI
Messico 16-settembre Dichiarazione di indipendenza dalla Spagna, 1810
Moldova 27-agosto Giorno dell’indipendenza dall’URSS, 1991
Montenegro 13-luglio Festa della Repubblica del Montenegro, 1878
Nicaragua 15-settembre Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
Norvegia 17-maggio Festa della Costituzione, 1814
Olanda 27-aprile Giorno del compleanno del Re, 1967
Perù 28-luglio Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1821
Polonia 11-novembre Giorno dell’indipendenza dall’Austria-Ungheria, Prussia e Russia, 1918
Portogallo 10-giugno Data della morte di Luís de Camões (poeta), 1580
Principato di Monaco 19-novembre Giorno del Principe: incoronazione del Principe Ranieri III, 1949
Regno Unito il secondo sabato di giugno Trooping the Colour (compleanno ufficiale della Regina)
Repubblica Ceca 28-ottobre Giorno dell’indipendenza della Cecoslovacchia, 1918
Repubblica Dominicana 27-febbraio Giorno dell’indipendenza da Haiti, 1844
Romania 01-dicembre Giorno dell’Unione con la Transilvania, 1918
Russia 12-giugno Dichiarazione di sovranitá dello Stato della Russia, 1990
San Marino 03-settembre Fondazione della Repubblica di San Marino, 301 d.C.
Serbia 15-febbraio Inizio della rivolta serba contro la dominazione ottomana, 1804
Slovacchia 01-gennaio Giorno della separazione fra Slovacchia e Cechia, 1993
Slovenia 25-giugno Festa dello Stato: Dichiarazione di indipendenza dalla Jugoslavia, 1991
Spagna 12-ottobre  Scoperta dell’America, 1492
Stati Uniti 04-luglio Independence Day, dal Regno Unito, 1776
Sudafrica 24-aprile Prime elezioni generali democratiche, 1994
Svezia 06-giugno Re Gustavo I di Svezia incoronato nel 1523
Svizzera 01-agosto Nascita della Confederazione Elvetica, 1291
Tagikistan 02-settembre Giorno dell’indipendenza dall’URSS, 1991
Thailandia 05-dicembre Anniversario della nascita del Re Bhumibol
Tunisia 20-marzo Festa della Repubblica, per l’indipendenza dalla Francia, 1956
Turchia 29-ottobre Festa della Repubblica, 1923
Ucraina 24-agosto Giorno dell’indipendenza dall’URSS, 1991
Ungheria 20-agosto Celebrazione di Stefano I e istituzione del Regno d’Ungheria
Uruguay 25-agosto Giorno dell’indipendenza dal Brasile, 1825
Venezuela 05-luglio Giorno dell’indipendenza dalla Spagna, 1811
Vietnam 02-settembre Dichiarazione di indipendenza dalla Francia e Cina, 1945
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Squadrature di Gann: FTSE MIB INDEX 2 Giugno 2015

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

Squadratura Giornaliero FTSE MIB Indice
grafico Squadratura Giornaliero

giorn 2

Squadratura Settimanale FTSE MIB Indice
grafico Squadratura Settimanale

sett  2

Squadratura Mensile FTSE MIB Indice
grafico Squadratura Mensile

mens   2

GD Star Rating
loading…
GD Star Rating
loading…

Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 2 Giugno 2015

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

Setup e Angoli di Gann
FTSE MIB INDEX

Setup Annuale:
ultimi:
2012 (range 12299/17158) [uscita rialzista]
2014 ( range 17576/22590) [uscita rialzista]
prossimo 2016/2017

Setup Mensile:
ultimo Marzo/Aprile (range21860/24082) [ in attesa ]
prossimi Luglio

Setup Settimanale:
ultimi: 11/15 Maggio -18/22 Maggio ( range 22942/23816 ) [ uscita rialzista ]
prossimi 8/12 Giugno

Setup Giornaliero
ultimo :
27/28 Maggio (range 23419/ 23880 ) [uscita ribassista ]
prossimi 2 Giugno,4 Giugno, 8 giugno

Angoli Mensili Giugno 21250, 21650, 23100, 24550, 25100
Angoli Settimanali: 22300,22810, 23150, 23830, 24300
Angoli Giornalieri: 23026,23186, 23274, 23446,23556,23704, 23768,23862

I commenti giornalieri sull’articolo riguardante i Setup e gli Angoli di Gann saranno sempre disabilitati e continueranno sempre sull’articolo unico settimanale

GD Star Rating
loading…
GD Star Rating
loading…

Autostrade in Europa: costo e limite velocità

Autore: Finanza.com Blog Network Posts

autostrada

Avete in previsione per le prossime vacanze estive di fare un viaggio in auto lungo le strade d’Europa? Ecco la tabella aggiornata con il costo delle autostrade ed il limite massimo di velocità, per non incorrere in pesanti sanzioni che potrebbero rovinarvi il periodo di ferie, magari da tempo desiderato e pianificato con cura.

Ove è indicato la voce pedaggio, è da intendersi che lungo le autostrade sono presenti caselli presso i quali “saldare il conto” per l’utilizzo delle stesse.

Paese costo autostrade velocità max
Austria Annuale: 80,60 €, Bimestrale: 24,20 €, 10 gg:  8,30 € 130
Albania gratis 80
Belgio gratis 120
Bulgaria Annuale: 59 €, Mensile: 10 €, Settimanale: 4 € 130
Croazia pedaggio 130
Danimarca gratis 110
finlandia gratis 120
Francia pedaggio 130
Germania gratis 130
Grecia pedaggio 120-130
Irlanda solo alcuni tratti 120
Islanda gratis 90
Lussemburgo gratis 120
Malta non esistono
Montenegro pedaggio 120
Norvegia gratis 100
Olanda gratis 120
Polonia solo alcuni tratti 110
Portogallo pedaggio 120
Regno Unito gratis 112
Repubblica ceca Pass 10 gg: (5,50 € circa), Pass mensile: (9 € circa), Pass annuale: (33 € circa) 130
Romania 7 gg: 3 €, 30 gg: 7 €, 90 gg: 13 €, Annuale: 28 € 120
Russia gratis 110
Serbia pedaggio 120
Slovacchia 10 gg 10 €, 1 mese 14 €, 1 anno 50 € 130
Slovenia Annuale (vale 14 mesi): 95 €, Mensile: 30 €, Settimanale: 15 € 130
Spagna pedaggio 120
Svezia gratis 110
Svizzera Annuale: 95 € 120
Turchia solo alcuni tratti 130
Ucraina gratis 130
Ungheria 10 gg: ( 12 € circa), un mese: (18 € circa), Annuale: (160 € circa) 130
VN:F [1.9.20_1166]