Videoblog

Tutte le colpe della BCE

0

Autore: Byoblu.com

di PierGiorgio Gawronski

 Pochi anni fa, era la primavera del 2011, la Banca Centrale Europea alzava i tassi d’interesse per impedire il surriscaldamento dell’economia. In tutta Europa, infatti, la capacità produttiva era satura, né si trovavano capannoni liberi dove aprire nuove aziende. Le imprese si contendevano i lavoratori – stremati dagli straordinari – a colpi di aumenti salariali. Il boom generava un chiaro rischio di iperinflazione tipo Zimbabwe, come avvertivano i liberisti anche sul Fatto Quotidiano. Perciò la Bce fu costretta ad alzare i

Leggi tutto >>

Il Regno del Terrore

0

Autore: Byoblu.com

L’ennesimo salvataggio delle banche a spese dei cittadini di queste simil-democrazie si è perpetrato poco tempo fa, con la complicità e con l’abuso del ruolo istituzionale di Laura Boldrini. Possono raccontarcela come vogliono, ma lo sappiamo tutti: il sistema finanziario iperuranico esasperato è morto, non prima di avere regalato fortune immense a organizzazioni e individualità predatorie, le quali hanno cercato – fino ad ora riuscendoci – di far pagare a miliardi di persone la loro fame di potere, di denaro, di successo, di lusso sfrenato, insieme

Leggi tutto >>

Il video che non vedrete mai

0

Autore: Byoblu.com

Ahhhhh, la par condicio. Quella che se nel servizio esce un Movimento Cinque Stelle formato Gigante, si applica scrupolosamente, mentre se invece c’è da rispettare i tempi nelle elezioni regionali del Lazio, si ignora e chissenefrega se poi il Tar condanna, e se c’è da rispettare le presenze in tv nelle elezioni regionali in Sardegna, si ignora e chissenefrega se poi arrivano multe da centinaia di milioni di euro: tanto poi si cementifica e si guadagna cento volte tanto.

C’era troppo Cinque Stelle in questo servizio. C’era troppa, smaccata differenza

Leggi tutto >>

Province? Come prima, più di prima.

0

Autore: Byoblu.com

“Come prima, più di prima…”. Questo in sintesi il motto che meglio descrive Renzi e il suo Governo, che “gira la ruota” per scegliere il prossimo provvedimento da presentare e dice cose vecchie con parole nuove. Paragonarlo a un imbonitore di televendite di casalinghi è offensivo per la categoria dei presentatori (quelli che “mi voglio rovinare“), ma anche per la stessa merce in vendita. Spesso, infatti, i set di pentole offerti la sera tardi da gente come Roberto Da Crema sono anche migliori di quelli che si trovano nei centri commerciali: danno di

Leggi tutto >>

L’ennesima figuraccia del Corriere: ma a pagare siamo sempre noi

0

Autore: Byoblu.com

Dunque ogni volta che si varcano le Alpi e si mostrano le nostre malefatte a gente sicuramente piena di difetti, ma con meno senso del ridicolo di quel baraccone di corrotti e disonesti che noi chiamiamo establishment, il dipinto nascosto sotto a una mano di vernice da quattro soldi emerge vivo e sfavillante, come un cristallo che nessuna menzogna, nessuno schizzo di fango può opacizzare.

Dal tribunale di Almunia, in Europa, arrivano le conferme a quella che il Pd chiama “operazione virtuosa” e che noi abbiamo sempre chiamato “ennesimo regalo alle

Leggi tutto >>

CHI SA FARE FA. CHI NON SA FARE… FA ALDO GRASSO.

0

Autore: Byoblu.com

Sono finito in prima pagina sul Corriere. Il mondo va a ferro e fuoco, ma il Corriere si occupa di me. Fa niente: me lo meritavo! Del resto, col mio blog indipendente ho denunciato anni prima dei giornaloni i guai che avrebbe commesso Mario Monti, le nefaste conseguenze delle politiche di austerity, lo scempio del Mes, del Fiscal Compact e così via. Ringrazio dunque Aldo Grasso dello spazio di cui finalmente, anche se in ritardo, mi ha omaggiato.

Ovviamente scherzo: Grasso non sa niente di me. In prima pagina però mi ci ha messo. Perché? Perché sono

Leggi tutto >>

oltre al cuore che batte

0

Autore: Byoblu.com

l’ultimo bacio prima di partire per il fronte

Ci sono tanti tipi di guerre. C’è la guerra lampo, c’è la guerra di movimento, ci sono le guerre di posizione, quelle di logoramento. Ognuna è caratteristica di un certo periodo storico ed è resa possibile dalla disponibilità o meno di nuove tecnologie. La prima guerra mondiale avrebbe dovuto essere breve ed indolore, ma la disponibilità diffusa e allargata a tutti gli schieramenti di nuove armi invalidò tutte le strategie belliche ancora legate a schemi e tattiche dell’800, come la

Leggi tutto >>

Tutte le auto blu della fiducia a Renzi

0

Autore: Byoblu.com

Mi rendo conto che rispetto agli amici di Renzi, che lo chiamano per i più svariati problemi, tutti meritevoli di essere menzionati al Senato durante la fiducia, questo forse al sindaco di Firenze potrà sembrare marginale. Però, mentre viene a raccontare al Paese di un nuovo modo di fare politica, più vicino alla gente e ai suoi problemi, magari potrebbe cominciare ad occuparsi del più classico dei soprusi che la vecchia, vecchissima politica ama reiterare perpetrando se stessa, mentre finge di cambiare tutto per non cambiare niente.

Questa è la

Leggi tutto >>

Ma gli eversori sono loro!

0

Autore: Byoblu.com

Parlano di rispetto delle regole? Svendono, smembrano, fanno a pezzi l’Italia, la Costituzione, i regolamenti, regalano i nostri soldi alle banche e parlano di rispetto delle regole? Si incontrano a porte chiuse con il presidente della Repubblica, si accordano per la sua rielezione, per le larghe intese, per la legge elettorale, escludendo 9 milioni di cittadini che secondo la Costituzione dovrebbero essere tutelati tanto quanto loro, e poi vengono a fare la morale sulle regole a un centinaio di deputati cui non resta nessuna alternativa se non

Leggi tutto >>

IMPEACHMENT – Napolitano in Stato d’Accusa

0

Autore: Byoblu.com

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha violato più volte, durante l’esercizio delle sue funzioni, i valori e i principi della Costituzione. Gli atti da lui compiuti hanno inciso in maniera profonda sulle attività degli organi costituzionali, sulla nostra stessa forma di Stato e di governo e, di riflesso, sulla vita di ogni cittadino italiano.

Ha esercitato un’indebita pressione affinché si cambiasse la Costituzione, avallando la forzatura dell’articolo 138. E ha umiliato il Parlamento, chiamando a discutere della nuova legge

Leggi tutto >>

Torna all'inizio