Videoblog

Libertà del web: faremo ricorso contro l’Agcom!

0

Autore: Byoblu.com

Dopo la delibera AgCom sul copyright che consente lo sbarco in rete delle lobby dell’editoria, le quali avranno la possibilità di rimuovere in pochissimi giorni i contenuti web a loro sgraditi senza passare per la magistratura, Guido Scorza (avvocato esperto di Internet, diritto e politica dell’innovazione) annuncia che ci avvarremo di ogni mezzo, a cominciare dai ricorsi amministrativi fino ad arrivare alla Corte Europea, per fermare un cavallo di ***** verso le libertà della rete che non

Leggi tutto >>

Gli orgasmi degli eurofili

0

Autore: Byoblu.com

La setta degli eurofili non si scompone di fronte a nessun fallimento. Va avanti sempre e comunque, in nome degli Stati Uniti d’Europa. Anche se nel frattempo il sogno di pochi si è trasformato nell’incubo di molti. Anche se si sapeva da prima, molto prima, che sarebbe finita così. Loro devono integrare. Quando dicono “integration” hanno piccoli orgasmi. Sono onanisti dell’integrazione. Vogliono penetrarsi a vicenda. Ora stanno facendo l’unione bancaria. Alla fine ne resterà uno solo. E chi se non un banchiere, come Gianluca Garbi, può difendere un

Leggi tutto >>

Domani è la fine di tutto: le lobby sbarcano in rete.

0

Autore: Byoblu.com

Quesi due mesi fa pubblicavo l’intervista a Fulvio Sarzana che metteva in guardia tutti dalla spada di Damocle che pendeva sul web: una direttiva AGCOM che, in assenza di un chiaro intervento della maggioranza parlamentare, avrebbe materializzato cupi scenari di censura su larga scala.Non è stato fatto niente: domani è il D-Day dello sbarco delle lobby nella rete italiana. Ecco il pezzo di Fulvio Sarzana, tratto dal suo blog:

L’Agcom varerà domani 12 dicembre, a meno di eventi che a questo punto sembrano oggettivamente impossibili, il regolamento

Leggi tutto >>

La dittatura finanziaria totalitaria prossima ventura.

0

Autore: Byoblu.com

Comincia così, con un regalo da 420 milioni di euro annui ai banchieri e una proposta che, se accettata, ci condannerà ad essere più simili alla Grecia e molto meno alla Francia, alla Germania e all’Inghilterra, la reale dittatura finanziaria totalitaria che, più della democrazia o più di qualsiasi presa del potere attraverso le armi, caratterizza i tempi che ci apprestiamo a vivere e a lasciare in eredità ai nostri figli. Se non avremo la forza di combattere.

Un articolo di Piero Valerio per Byoblu.com da leggere a piccoli sorsi, soffermandosi sulla

Leggi tutto >>

Vogliono richiudere la scatoletta di tonno!

0

Autore: Byoblu.com

Da un’agenzia “Dire” delle 17:39.

“Divieto assoluto, anche per i deputati, di fare riprese in aula. I questori della Camera Stefano Dambruoso (Scelta civica), Gregorio Fontana (Fi) e Paolo Fontanelli (Pd) hanno depositato a Montecitorio una proposta di modifica dell’articolo 60 del regolamento che imporra’ una stretta alla pratica introdotta dai parlamentari del Movimento 5 stelle: niente piu’ foto e riprese con i video-telefonini.”

“Il divieto di fare riprese attualmente non era contemplato nel regolamento della Camera. Dopo i numerosi episodi

Leggi tutto >>

Grillo al V3DAY: 7 proposte per l’Europa

0

Autore: Byoblu.com

L’integrale dell’intervento di Beppe Grillo a Genova, al V3Day, dove elenca 7 proposte per andare in Europa a debellare il predominio delle banche, a disconoscere il Fiscal Compact e il Pareggio di Bilancio, a discutere di uscita dall’Euro o di un’eventuale zona Euro2 con Francia, Spagna, Grecia e tutte le economie che hanno bisogno di una marcia diversa per smettere di impoverirsi arricchendo la Germania. Nel suo intervento, Grillo annuncia anche l’Impeachment per Giorgio Napolitano.Qui sotto, l’intervento integrale di Dario Fo e il suo urlo in Piazza della Vittoria. Leggi tutto >>

Il “vecchio battone”

0

Autore: Byoblu.com

E’ vero che la gente se ne fotte del Movimento 5 Stelle, come urla Casini a Porta a Porta, mentre confessa che loro (i politici di professione – ndr) “battono il marciapiede da 30 anni“? O è vero invece che la gente se ne fotte di Casini, che per non scomparire con il suo UDC ha dovuto fondersi con Scelta Civica, che ora sta scomparendo a sua volta? Con chi si fonderà al prossimo giro Casini, autoproclamatosi “vecchio battone“, pur di credere che ci sia ancora in giro qualcuno disposto a votarlo?

Annunziata – M5S: Voi come Berlusconi?

0

Autore: Byoblu.com

Luigi Di Maio e Paola Taverna rispondono al fuoco di fila delle domande di Lucia Annunziata, a “In Mezz’ora”, passando per la decadenza di Berlusconi, per il giudizio sul presidente del Senato Grasso accusato di essere troppo “grillino”, per il M5S “corpo estraneo” in Parlamento, per la legge di stabilità, per una nuova mozione di sfiducia al Senato sulla Cancellieri, per la TAV, per il nuovo V-DAY del 1°dicembre, per Renzi e il Pd, per la posizione sull’Europa, fino ad arrivare all’elenco dei punti di presunta convergenza con la politica di Silvio Berlusconi e a

Leggi tutto >>

Luigi Di Maio debella il Virus Porro

0

Autore: Byoblu.com

Luigi Di Maio, il vicepresidente della Camera, inocula il virus dell’informazione sulle attività parlamentari dei Cinque Stelle nella trasmissione Virus di Nicola Porro, Rai Due. I Cinque Stelle stanno diventando bravi. E quando hai di fronte uno che non deve perdere tempo a trasformare la verità in menzogna, ma ti guarda dritto negli occhi perché sa che quello che dice è vero, diventa difficile… molto difficile girare la frittata.Ci sono tante cose da fare in questo Paese e quasi tutto è ancora di là da venire. Ma questo è un inizio. Non sottovalutatelo.

Zitti zitti, piano piano, dolcemente..

6

Autore: Byoblu.com

La portavoce M5S al Senato Barbara Lezzi mette in difficoltà gli esponenti del Governo a Porta a Porta, dimostrando competenza e guadagnandosi il plauso dei giornalisti in studio e l’evidente apprezzamento del conduttore. La spontaneità, l’evidente corrispondenza tra i pensieri e le parole, tra ciò che si descrive e la sua descrizione, arrivano di più e meglio di ogni artefatta finzione della più trita e ritrita politica. Oggi sembrano piccole cose, ma fino all’anno scorso sarebbe sembrata fantascienza. Invece sono i cittadini che zitti zitti, lentamente, contro tutto e

Leggi tutto >>

Torna all'inizio