Settimo Torinese, rifugiati politici a rischio per progetti in scadenza (30/12/2012)

Autore: Uploads by antefattoblog

I richiedenti asilo sono stati accolti a Settimo Torinese nell'ambito dell'operazione "Emergenza nord-Africa". Il numero si alza fino a 322 considerando quelli transitati da maggio 2011. Il loro futuro è appeso al prolungamento del servizio
From:
antefattoblog
Views:
67
2
ratings
Time:
02:32
More in
News & Politics
Settimo Torinese, rifugiati politici a rischio per progetti in scadenza (30/12/2012) ultima modifica: 2012-12-30T14:20:00+00:00 da admin

4 thoughts to “Settimo Torinese, rifugiati politici a rischio per progetti in scadenza (30/12/2012)”

  1. chi conosce qualcuno che vuole rilevare un attività??
    perché devo vendere la mia, e un negozio di abbigliamento a settimo torinese il negozio di 100mq con 2 grandi vetrine, condizionatore, antifurto, arredamento, etc…
    devo andare via perché devo trasferirmi all’ estero..

    CHI CONOSCE QUALCUNO VI PREGO AIUTATEMI!!!

  2. cedo la mia attivita commerciale e di forte passaggio pedonale e veicolare, la vendo perche devo trasferirmi all’estero per lavoro.
    e un bellissimo negozio a settimo torinese di 100mq con 2 grandi vetrine, il prezzo e veramente straordinario.
    CONOSCETE QUALCUNO?? FATEMI SAPERE??

  3. Quante persone aiutano uno scrittore nella stesura del suo libro?
    Per esempio, l’autore si serve di storici, di persone che rivedano la forma grammaticale e morfosintattica di un testo, e di altre persone specializzate in questo?
    Quante possono essere queste persone?
    L’autore può scegliere se da chi e da quanti farsi aiutare?
    Insomma, come funziona il procedimento che avviene duarante e alla fine della stesura di un libro e prima della pubbliaczione di questo?
    Un libro è al 100% frutto di una sola persona (il cui nome si legge chiaramente sulla copertina del libro)?
    Quanto lavoro c’è dietro?
    Se potete, spiegatemi come avviene il tutto e cosa ne pensate a riguardo.
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.