Un team di archistar per l’Expo 2017 dedicato all’energia del futuro

Autore: Rinnovabili

Expo 2017 - J Mayer H

 

(Rinnovabili.it) – Un team di architetti internazionali tra i fortunati che avranno l’opportunità di progettare il masterplan per l’Expo 2017 che prenderà vita ad Astana nel Kazakhstan e sarà completamente dedicato alla tecnologia innovativa delle energie rinnovabili.

 

Sono Zaha Hadid, UNStudio, Snøhetta e Safdie Architects i fortunati prescelti, ai quali si affiancheranno i vincitori del prossimo concorso che vede la partecipazione di archistar del calibro di J. Mayer H, Adrian Smith + Gordon Gill Architecture, Fuksas, Mecanoo, HOK, Stefano Boeri e GMP Architekten.

Intitolato Future Energy, l’Expo 2017  di Astana promette di trasformarsi in un hub internazionale dedicato alla promozione dell’energia rinnovabile e di tutte le fonti ad essa connesse.

I vincitori del concorso tra i 50 partecipanti per la realizzazione del masterplan dell’Expo 2017 e che dovrà rappresentare in tutte le sue parti il rapporto con le tecnologie energetiche, verranno proclamati il prossimo mese, dopo un’accurata selezione tra le suggestive proposte delle archistar internazionali.

 

“Il tema della nostra mostra è strettamente legato alla ‘green economy’, che prende in considerazione la possibilità di utilizzare fonti di energia alternativa, autonomia idrica e sistemi per la fornitura di calore in ciascuna delle costruzioni che rappresenteranno l’evento”, ha affermato il presidente del Kazakhstan Nursultan Nazarbayev, suggerendo la possibilità di selezionare più proposte per riunirle in un unico grande progetto di simbiosi.

 

L’Astana Expo 2017 seguirà l’Expo 2015 di Milano dedicato invece al problema alimentare ed intitolato “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Un team di archistar per l’Expo 2017 dedicato all’energia del futuro ultima modifica: 2013-08-27T13:45:15+00:00 da admin

7 thoughts to “Un team di archistar per l’Expo 2017 dedicato all’energia del futuro”

  1. Ho 12 anni. Mia madre è ucraina e siamo in vacanza qui al mare. Qua c’era una ragazza bellissima (ucraina anche lei) di 12 anni come me (siamo entrambi del 2001) ed è la figlia degli amici di mia madre. Oggi loro sono partiti per la loro città, ma io, coglióne che non sono altro, ho sprecato l’occasione e tutto il tempo che lei è stata qui non ci ho nemmeno parlato insieme! Lei verrá di nuovo qui l’anno prossimo, sempre ad agosto (CREDO E SPERO!). Cosa posso fare per piacerle?

    P.S: io parlo il russo perfettamente, sono nato ad Astana (Kazakistan) e ci ho vissuto i primi anni della mia vita.

  2. salve a tutti.avete mai provato le tinte senza ammoniaca..???io vorrei provare la casting creme gloss della l’oreal.sono astana chiara,con riflessi biondi al sole e vorrei farli biondi.vorrei sapere come vi siete trovati con questo prodotto e se é vero che va via con lo shampoo(dopo 28shampoo).volevo anche chiedere consiglio su quale biondo scegliere.premetto che nn ho mai fatto tinte.

  3. per quale motivo sono antipatiche alle more? -.-‘ Come se fossero invidiose di uno stupido colore,io sono castana chiara e le mie amiche che pensavano fosse mie amiche,dicono alle alre “si vabbe lei è astana chiata ma è brutta proprio.. . ” – “eh ma quello se lo crede perchè ha i capelli chiari” Che razza di infantilità!

  4. la mia prof vole sapere tutti gli stati d’europa + le capitali ma non capisco quali sono xk in un sito ce ne sono scritti di più nell’altro di meno e la mia prof non vuole quelli dell’unione europea solo gli stati d’europa e capitali

  5. Mi riferisco alla pubblicità a destra.
    Qual è il viaggio più assurdo che avete fatto?
    Destiny, adoro le interpretazioni più filosofiche!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine