Europee, Di Maio: “Singolare che Lega si vada ad alleare con Juncker, con quelli che hanno rappresentato l’austerity”


Author: Alberto Sofia Il Fatto Quotidiano

Non soltanto le tensioni interne al governo sui principali provvedimenti, dal decreto Sicurezza bis alle Autonomie, passando alla riforma della giustizia, tra Lega e M5s lo scontro è orientato al voto imminente delle Europee. Così è lo stesso vicepremier M5s Luigi Di Maio, a margine di un tavolo tecnico al ministero dello Sviluppo economico, ad attaccare: “Tra noi e la Lega ci sono delle differenze sostanziali. Un po’ singolare vedere la Lega che si va ad alleare con Juncker, cioè con quelli che in questi anni hanno rappresentato l’austerity. Un po’ incoerente andarsi ad alleare con i partiti tradizionali”, ha rivendicato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, precisando come “il nuovo fronte che sta nascendo vede la Lega con il Ppe e con i nuovi sovranisti. Troppo facile fare i nazionalisti con le frontiere dell’Italia”, ha concluso.

Europee, Di Maio: “Singolare che Lega si vada ad alleare con Juncker, con quelli che hanno rappresentato l’austerity” ultima modifica: 2019-05-15T18:45:27+02:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.