Apple disabilita Walkie Talkie: a rischio la riservatezza delle comunicazioni

Apple ha disabilitato l’app Walkie Talkie di Apple Watch introdotta con watchOS 5 a causa di una vulnerabilità che poteva consentire di ascoltare attraverso l’iPhone di un altro utente senza il suo consenso. Si ricorda che la funzione Walkie Talkie permette di comunicare con una cerchia di contatti in possesso di Apple Watch sfruttando la connettività WiFi o cellulare.

In una dichiarazione rilasciata al sito internet Techcrunch, l’azienda di Cupertino si è scusata con tutti i consumatori in possesso di uno smartwatch compatibile, confermando che l’inconveniente verrà risolto nel più breve tempo possibile e la funzionalità ripristinata correttamente.

Siamo appena stati informati di una vulnerabilità relativa all’applicazione Walkie-Talkie sull’Apple Watch e abbiamo disattivato la funzione mentre risolviamo rapidamente il problema. Ci scusiamo con i nostri clienti per l’inconveniente e ripristineremo la funzionalità il più presto possibile. Sebbene non siamo a conoscenza di qualsiasi uso della vulnerabilità contro un cliente e siano necessarie specifiche condizioni e sequenze di eventi per sfruttarla, prendiamo molto seriamente la sicurezza e la privacy dei nostri clienti. Abbiamo concluso che disabilitare l’applicazione era la giusta linea d’azione in quanto questo bug potrebbe consentire a qualcuno di ascoltare attraverso l’iPhone di un altro cliente senza il consenso. Ci scusiamo ancora una volta per questo problema e per l’inconveniente.

Secondo le informazioni fornite proprio da Techcrunch, Apple è stata avvisata della presenza di tale vulnerabilità attraverso lo strumento di segnalazioni disponibile nel suo sito ufficiale.

Per il momento mancano prove certe che qualcuno abbia sfruttato la vulnerabilità prima della disattivazione dell’app. Walkie Talkie rimarrà comunque installata sugli smartwatch, ma non potrà essere utilizzata fino a quando non verrà rilasciato un apposito fix.

Si tratta della seconda grossa problematica di sicurezza nel giro di pochi mesi per Apple, che a fine gennaio era stata costretta a correre ai ripari (con annesse scuse pubbliche) a causa di una grave bug di FaceTime che consentiva di ascoltare l’audio di una chiamata prima ancora che la stessa chiamata venisse accettata.

Author: Apple HDblog

Apple disabilita Walkie Talkie: a rischio la riservatezza delle comunicazioni ultima modifica: 2019-07-12T09:00:08+02:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.