Google Pixel 4: nuovi dettagli su Motion Sense e scheda tecnica

Author: Lucia Massaro Tom's Hardware

Google dovrebbe presentare i suoi top di gamma il prossimo mese. Secondo Evan Blass, il colosso di Mountain View avrebbe scelto il 15 ottobre per annunciare Pixel 4 e Pixel 4 XL. Big-G ha già confermato che sui futuri smartphone debutterà il radar Soli, che permetterà di svolgere delle azioni senza la necessità di toccare il dispositivo. In quell’occasione, è stata confermata anche la presenza di un sistema avanzato di riconoscimento del volto. Ora, spuntano nuovi dettagli su Motion Sense e anche quella che potrebbe essere la scheda tecnica.

Dal suo canale Youtube, M.Brandon Lee ha mostrato il funzionamento di Motion Sense su quello che sembra essere un vero Pixel 4. Come già preannunciato da Google, i gesti potranno essere utilizzati per gestire la riproduzione musicale e sospendere e silenziare allarmi e chiamate. Si parte dalla musica. Praticamente, agitando la mano verso destra o verso sinistra si potrà passare alla traccia precedente o successiva. L’utente potrà anche personalizzare l’azione che indica di passare alla prossima canzone.

Per silenziare le interruzioni, come chiamate e sveglie, è sufficiente agitare la mano sullo smartphone. Infine, viene mostrato l’Ambient Display. Sembra che il radar Soli sarà in grado di capire quando l’utente si sta avvicinando al dispositivo e attiverà l’Ambient Display per mostrare le informazioni come notifiche, orario, ecc. Molto probabilmente questa funzione lavorerà in accoppiata con il riconoscimento del volto.

Google afferma che quando l’utente si avvicinerà al dispositivo, Soli attiverà in maniera proattiva i sensori che sbloccheranno immediatamente lo smartphone se – in accoppiata agli algoritmi di intelligenza artificiale – riconosceranno il volto.

Non sono mancate indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche. Secondo quanto riportato dai colleghi di 91mobiles.com, Pixel 4 XL sarà equipaggiato con lo Snapdragon 855 e presenterà un display da 6,23 pollici (leggermente più piccolo dello schermo da 6,3 pollici di Pixel 3 XL) con risoluzione 1.440 x 3.040 pixel. Google dovrebbe abbandonare il notch in favore di un bordo che – per ospitare tutti i sensori – potrebbe non essere molto risicato.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Pixel 4 XL dovrebbe integrare tre fotocamere (principale da 12 MP + teleobiettivo da 16 MP + obiettivo grandangolare). Probabilmente, il fratello minore Pixel 4 sarà dotato di sole due fotocamere. Insomma, la nuova gamma Pixel 4 sembra promettere bene.

I top di gamma Pixel 3 XL e Pixel 3 sono disponibili sullo store ufficiale. Li trovate a questo link. 

Google Pixel 4: nuovi dettagli su Motion Sense e scheda tecnica ultima modifica: 2019-09-11T11:50:02+02:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.