Google Chrome desktop (Canary), iniziano i test per la modalità lettura

Google Chrome inizia i test pubblici per la modalità lettura su desktop. La funzione, ormai molto diffusa nei browser della concorrenza (Safari, Mozilla Firefox, Microsoft Edge…) “ripulisce” le pagine web da tutti i contenuti di contorno lasciando solo l’essenziale per una lettura più semplice e confortevole.

È comparsa oggi per la prima volta nel browser di Google con l’aggiornamento quotidiano nel canale Canary, il cui uso è però sconsigliato praticamente a chiunque, trattandosi di software estremamente instabile. Anche qui, comunque, la funzione è disattiva per default: bisogna abilitare il flag #enable-reader-mode nella pagina chrome://flags. Il browser va riavviato; dopodiché, nel menu delle impostazioni (tre puntini in alto a destra), dovrebbe comparire una voce per “ripulire” la pagina.

Google Chrome per Android dispone di una funzione simile alla modalità lettura da diverso tempo. Si chiama vista semplificata, e si trova nelle impostazioni di accessibilità. A quanto pare, è proprio questa che Google sta implementando su desktop, anche se le ha assegnato un nome nuovo.

Author: Apple HDblog

Napoli, Ancelotti: «Negli ultimi mesi abbiamo perso di lucidità»

Author: undefined – Calcio

NAPOLI“La partita è durata trenta minuti. Abbiamo avuto due opportunità per segnare, ma non ci siamo riusciti. Negli ultimi due mesi abbiamo perso lucidità, siamo più prevedibili e quindi abbiamo difficoltà nella finalizzazione”. Carlo Ancelotti analizza la sconfitta della suo Napoli contro l’Arsenal al San Paolo che costa l’eliminazione dall’Europa League e traccia già la strada per il finale di stagione: “Ora puntiamo a chiudere al secondo posto. Faremo meglio nel prossimo anno. Il momento della stagione è particolare, ma capita a tutti, in questo periodo, di non essere al massimo”.

I FISCHI PER INSIGNE – Il tecnico ha sostituito Lorenzo Insigne al 60′ facendo entrare al suo posto Younes e il calciatore napoletano al momento dell’uscita dal campo ha manifestato più di qualche malumore spiegato così da Ancelotti: “Era dispiaciuto per la situazione, l’andamento negativo della gara. I giocatori ci credevano molto, era scontento ma non per la sostituzione. Ora però c’è da guardare avanti, chiudere secondi in campionato e migliorare l’anno prossimo”.

INVESTIRE SUI GIOVANI PER CRESCERE ANCORA – Il tecnico degli azzurri guarda avanti e traccia la strada per il futuro del Napoli: “Le differenze tra il calcio italiano e quello dei campionati più importanti in Europa? Conta soprattutto la possibilità delle squadre di investire, acquistare giocatori e avere un fatturato alto. In questo contesto, resta una sorpresa che Juventus non sia in semifinale di Champions, ma è un caso che non si ripeterà. Noi invece non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba, investendo sui giovani: Meret ha fatto oggi un errore di gioventù ma crescerà, così come Ruiz”. Ancelotti ne approfitta per fare un suo primo bilancio: “E’ molto positivo, ho trovato un bel gruppo di giocatori, rispettosi, con cui abbiamo giocato un calcio di livello, con una società che mi tutela. Da qui costruiremo qualcosa di ancora più importante l’anno prossimo tutti insieme, le critiche ci saranno sul mio ruolo di allenatore, ma le chiacchiere le porta via il vento”, aggiunge il tecnico di Reggiolo.

Auricolari wireless Xiaomi QCY T1C in offerta a poco più di 20 euro

Author: IlSoftware.it

Xiaomi non realizza soltanto smartphone di qualità a prezzi particolarmente aggressivi: un esempio sono i nuovi auricolari senza fili QCY T1C Bluetooth 5.0 capaci di garantire audio stereo 3D e un’esperienza d’ascolto di primo livello. Per un breve periodo di tempo vengono offerti a soli 21,03 euro.

Di piccole dimensioni (scompaiono quasi completamente nel condotto uditivo), questi auricolari possono essere utilizzati sia dagli amanti delle attività sportive, all’aperto, sia da chi si trova alla guida di un mezzo (sempre attenendosi a quanto prevedono le vigenti norme del Codice della Strada).

Auricolari wireless Xiaomi QCY T1C in offerta a poco più di 20 euro

Dotati di tecnologia per la riduzione smart del rumore, gli auricolari wireless Xiaomi QCY T1C; inoltre, con una sola mano è possibile rispondere alle chiamate telefoniche, cambiare il brano musicale in corso di riproduzione, passare a quello successivo, mettere in pausa l’ascolto, alzare e abbassare il volume.
Gli auricolari montano ciascuno una batteria da 43 mAh che garantisce un’autonomia fino a 4-5 ore e che può essere ricaricata appoggiando i dispositivi negli appositi alloggiamenti. La stazione di ricarica integra essa stessa una batteria da 380 mAh alimentabile anche mediante presa elettrica a muro o con la presa accendisigari dell’auto (l’alimentatore per auto non è fornito).Gli auricolari Xiaomi QCY T1C Bluetooth 5.0 sono “in offerta lampo” su Cafago. Il venditore assicura di farsi carico delle spese di spedizione.

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 19 Aprile: Salvini, Siri e quei compari in Sicilia. Il sottosegretario indagato: “Tangenti da socio dell’uomo di Messina Denaro”


Author: RQuotidiano Il Fatto Quotidiano

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore