Divide By Sheep è un nuovo puzzle game matematico per Android e iOS


Autore: Apple HDblog

Divide By Sheep è un nuovo giochino matematico dedicato alle piattaforme Android e iOS decisamente interessante. La trama è molto semplice: La Morte ha deciso di avere delle nuove pecorelle come amiche, tuttavia può interagire solo con i morti e così decide di scatenare un’alluvione in modo da uccidere le pecorelle e poterci fare amicizia. Toccherà al giocatore mettere in salvo le povere bestiole per riuscire a sventare il deviato piano della Morte.

Per poter fare ciò bisognerà risolvere i divertenti enigmi, tutti basati sull’utilizzo dei numeri e delle operazioni elementari, per mettere in salvo più pecorelle possibili a ogni giro. Il titolo presenta una sorta di umorismo dark che lo rende decisamente accattivante, tra animazioni e nemici brutali calati in un contesto scherzoso e giocoso. Divide By Sheep è disponibile su App Store e Play Store e prezzi vicini ai 3 Euro e potete scaricarli consultando i link posti a fine articolo, subito dopo al filmato di presentazione:

Hacker dimostrano la possibilità di attaccare in remoto Jeep e altri veicoli

Autore: macitynet.it

Hacker dimostrano la possibilità di attaccare in remoto Jeep e altri veicoliRicercatori esperti in sicurezza informatica hanno sfruttato i collegamenti wireless per attaccare una Jeep Cherokee durante la guida. Possibile attivare/disattivare i freni, accelerare, interferire con la visibilità del guidatore attivando il tergicristalli, spegnere il motore. . Fiat Chrysler ha rilasciato una patch specifica la scorsa settimana ma bisogna applicarla manualmente.

L’articolo originale e completo lo trovi su macitynet.it: Hacker dimostrano la possibilità di attaccare in remoto Jeep e altri veicoli


Apple, venduti 47.5 milioni di iPhone nel terzo trimestre fiscale del 2015


Autore: Apple HDblog

Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno fiscale 2015, conclusosi il 27 giugno 2015. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 49,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 10,7 miliardi di dollari, pari a 1,85 dollari per azione diluita.

Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 37,4 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 7,7 miliardi di dollari, pari a 1,28 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 39,7 percento, rispetto al 39,4 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 64 percento del fatturato trimestrale.

La crescita è stata alimentata dalle vendite record del terzo trimestre di iPhone e Mac, dal fatturato record derivante dai servizi e dal successo del lancio di Apple Watch.

Apple ha venduto 47,5 milioni di iPhone durante il trimestre, contro i 35,2 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, mentre le vendite di Mac hanno raggiunto 4,8 milioni di unità, in crescita dai 4,4 milioni di unità rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso. Le vendite di iPad sono scese a 10,9 milioni da 13,3 milioni.

“Abbiamo avuto un trimestre eccezionale, con un fatturato iPhone in crescita del 59 percento rispetto allo scorso anno, forti vendite dei Mac, fatturato record di sempre da servizi, guidato da App Store, e un ottimo inizio per Apple Watch,” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “L’entusiasmo per Apple Music è stato incredibile, e non vediamo l’ora di rilasciare iOS 9, OS X El Capitan e watchOS 2 ai clienti in autunno.”

“Nel terzo trimestre il nostro tasso di crescita anno su anno ha accelerato rispetto al primo semestre dell’anno fiscale 2015 con un fatturato in aumento del 33 percento e un utile per azione in crescita del 45 percento”, ha dichiarato Luca Maestri, CFO di Apple. “Abbiamo generato un flusso di cassa operativo di 15 miliardi di dollari molto forte, e abbiamo restituito oltre 13 miliardi di dollari agli azionisti attraverso il nostro programma di ritorno del capitale”

Il Consiglio di Amministrazione di Apple ha dichiarato un dividendo cash di 0,52 dollari per azione delle azioni ordinarie della Società. Il dividendo è pagabile il 13 agosto 2015, agli azionisti registrati alla chiusura delle attività il 10 agosto 2015.