Surface Andromeda rimandato

Di Filippo Vendrame
venerdì 6 luglio 2018

Surface Andromeda non vedrà la luce entro il 2018 e potrebbe anche non arrivare mai.

Surface Andomeda

Il Surface Andromeda, il misterioso dispositivo mobile di Microsoft di nuova concezione dotato di doppio display, è stato rimandato a data da destinarsi. Sicuramente non arriverà nel 2018 e ci sono incertezze anche per il suo futuro prossimo. Per la nota giornalista Mary Jo Foley di ZDNET ci sarebbero diversi problemi che avrebbero costretto Microsoft ha rimandare il progetto e forse ad accantonarlo. Il primo sarebbe legato al software. Secondo le fonti interne alla società della giornalista, Microsoft non avrebbe intenzione di inserire nella versione finale di Windows 10 Redstone 5 tutti gli elementi necessari a far funzionare questo dispositivo. Il problema, per inciso, sarebbe legato alla qualità.

Un problema software, tuttavia, si può risolvere facilmente anche se questo può comportare dei ritardi. Tuttavia, le fonti di ZDNET affermano anche che Microsoft si starebbe chiedendo se sia il momento opportuno di lanciare un dispositivo a doppio schermo di questo genere. La casa di Redmond vorrebbe evitare, in sostanza, un flop commerciale per un prodotto che potrebbe non riuscire ad essere capito ed apprezzato da parte degli utenti.

Microsoft, secondo ZDNET, avrebbe dei forti dubbi su questo prodotto. Dunque, sarà molto difficile vederlo in commercio in tempi breve come, invece, sembrava in un primo momento. Tuttavia, il gigante del software sembra, comunque, intenzionato a lanciare il Surface Andromeda o una sua evoluzione in futuro anche se probabilmente sarà molto più simile ad un mini PC pieghevole piuttosto che ad un dispositivo mobile.

Pessimismo confermato anche da un altro noto giornalista e cioè da Tom Warren di The Verge che afferma che l’intero progetto sarebbe sotto revisione e che quindi sicuramente il Surface Andromeda non vedrà certamente presto la luce. Tra i problemi segnalati l’assenza di un ecosistema software valido che possa, in qualche modo, supportarlo.

Author: Gadgetblog.it

Huawei TalkBand B5 in arrivo, la prima immagine

Di Floriana Giambarresi
venerdì 6 luglio 2018

Trapela in rete la prima immagine del Huawei TalkBand B5, un nuovo smartwatch particolare probabilmente in arrivo a fine agosto

huawei-talkband-b5

Huawei TalkBand B5 è il nuovo smartwatch basato su Wear OS che il produttore cinese starebbe per lanciare sul mercato. Successore diretto del TalkBand B3, è appena trapelato online grazie a un’immagine pubblicata in rete da Evan Blass, in arte evleaks.

Si salta il numero 4 in Cina per motivi legati alla scaramanzia, per arrivare direttamente al TalkBand B5, un indossabile intelligente che sembra esser caratterizzato da un design curato nei minimi particolari e che comprenderebbe un sistema che consente di sganciare la cassa dal cinturino, trasformando lo schermo in una sorta di auricolare Bluetooth senza fili.

Il display è a colori, probabilmente con tecnologia OLED, mentre le colorazioni al lancio potrebbero essere in oro e in acciaio con cinturini in pelle e in metallo, per soddisfare ogni esigenza. Si prevede inoltre che sarà disponibile anche in colore nero, sebbene non mostrato nell’immagine condivisa da evleaks:

Un ibrido particolare, misto tra smartwatch, smartband e auricolare wireless, pilastri principali del prodotto che secondo le indiscrezioni potrebbe essere annunciato e presentato ufficialmente in occasione dell’IFA 2018 di Berlino, in programma per fine agosto.

Author: Gadgetblog.it