SORPRESA: ABBIAMO ANCORA LA SOVRANITÀ MONETARIA! Fabio Conditi e Francesco Carraro


Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
L'avvocato Francesco Carraro e l'ingegnere Fabio Conditi discutono animatamente di economia e soprattutto di moneta, di denaro e della potestà di crearli: questo è il cuore di ogni questione e la madre di tutte le battaglie. La tesi rivoluzionaria, ma giuridicamente fondata, è che l'Italia non abbia affatto perduto la sovranità monetaria con l'ingresso nell'area euro, come da più parti si sostiene. La sovranità monetaria è ancora, a pieno titolo, nelle mani del popolo italiano e dei suoi rappresentanti. Carraro e Conditi ci guidano attraverso i passaggi tecnici e giuridici in grado di avvalorare questa straordinaria "scoperta". Possiamo esercitare già adesso -approfittando delle smagliature dei Trattati- un potere che credevamo perduto. GUARDA ANCHE: – Claudio Messora intervista Fabio Conditi: https://www.youtube.com/watch?v=A1_78avKZZI – Claudio Messora intervista Francesco Carraro: https://www.youtube.com/watch?v=HsbCIpxNoXA – Guido Grossi su Byoblu spiega bene il furto del debito pubblico: https://www.youtube.com/watch?v=r5fQKEPYD7A – Marco Bersani spiega su Byoblu perché non ti fanno ripagare il debito: https://www.youtube.com/watch?v=9ruFK5hEt5I
___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

LE CONTRADDIZIONI DELL’ANTIFASCISMO – Franco Cardini e Paolo Ercolani a Libropolis


Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
Quanto c'è di fascista nell'antifascismo ormai vuoto di una sinistra che non sa più trovare in se stessa un principio di attrazione identitaria, e si autodefinisce solo come negazione delle identità altrui? È lecito pretendere di contrastare un fenomeno utilizzando lo stesso metodo che lo ha generato?
È questo il tema di "Neofascismo e Neoantifascismo", un pamphlet dello storico Franco Cardini che in realtà è un’entrata a gamba tesa nel dibattito sulle grandi ideologie che hanno infuocato il ‘900.
A Libropolis, davanti alle telecamere di Byoblu, se ne è parlato insieme a Paolo Ercolani, filosofo, scrittore, saggista e giornalista. Modera Alessandro Bedini (Corriere Fiorentino). Leggi: "Neofascismo e Neoantifascismo", di Franco Cardini: https://amzn.to/2PZ1hJG A Libropolis 2018, per voi c'erano le telecamere di Byoblu. Qui tutta la playlist degli interventi: https://www.youtube.com/playlist?list=PLimc7jftHxGUZveUQQHr1w1Eqa4AYHWjf #Libropolis2018
___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

Perché dovreste guardare la nuova intervista a Konare – Claudio Messora


Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
Alle 21:15 di martedì 6 novembre è andata in onda sul canale Youtube Byoblu: "COME LA FRANCIA PIEGA L'AFRICA CON IL FRANCO CFA", con la partecipazione diretta di Mohamed Konare nella live chat del video. Guarda la registrazione e diffondila: https://www.youtube.com/watch?v=0y06KllnJ0g ___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

IL DIRITTO DI RESISTENZA IN NOME DEI BENI COMUNI – Ugo Mattei e Alessandra Quarta


Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
Il diritto, condensato ed espresso attraverso le leggi, dà segnali molto spesso inconsci. Si chiama “natura performativa delle norme”. In altre parole le norme creano i concetti di giusto e di sbagliato, che entrano a far parte della nostra coscienza, dei nostri comportamenti, della nostra visione del mondo.
A partire dall’era moderna abbiamo interiorizzato segnali sociali che vanno tutti nella direzione dell'accumulazione di capitale e del disinteresse totale verso l'ecosistema. È un’utopia pensare che, abitando un pianeta dalle risorse limitate, il sistema capitalistico, con gli attuali rapporti di forza e con l'attuale modello di sviluppo volto esclusivamente all'accumulo e all’utilizzo delle risorse, possa continuare nello stesso modo.
Il potere utilizza il diritto come clava per affermare se stesso calando le leggi dall’alto o magari non scrivendole affatto, in modo che dalla mancanza di regole certe si possa dire tutto e il contrario di tutto.
Questo modo di organizzare la comunità non è realistico, non è realizzabile. Il conflitto sociale, la lotta di classe non sono concetti astratti o anacronistici, ma è la comunità che si organizza, che sceglie la rotta da seguire, che si organizza in base alla sua etica e ai suoi valori.
Il "punto di svolta" si avrà quando capiremo che sono i processi sociali a generare il diritto e non viceversa. Per questo è necessaria consapevolezza e cultura diffusa, anche giuridica. Per questo ogni cittadino può e deve fare politica. Per questo ognuno di noi può e deve informarsi. A questo serve la disobbedienza civile. I beni comuni sono solo il primo passo verso questa direzione. Forse il cambiamento può iniziare proprio da qui. Ugo Mattei, giurista e docente di Diritto internazionale all'Università di Torino e San Francisco, e Alessandra Quarta, docente di Diritto Privato sempre all'Università di Torino, raccontano cosa possiamo e dobbiamo tornare a fare per rimettere al centro i beni comuni, e come raggiungere e superare il "punto di svolta", il titolo del libro che oggi presentano su Byoblu, insieme a una proposta di legge già depositata. ALTRI VIDEO DI UGO MATTEI SU BYOBLU.COM
Perché non ti fanno togliere la batteria dal cellulare: https://youtu.be/H1XceGC0s8k
Il disastroso precedente creato da Mattarella: https://youtu.be/w-eogpjTzLA
Rischiamo una nuova Strategia della Tensione: https://youtu.be/DG1p14ymeZM
___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

L’AMERICA CHE I TG NON VI RACCONTANO – Amorese e Cigolini a Libropolis 2018


Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona
___
«Gli Stati Uniti influenzano, che lo vogliamo o no, il nostro mondo. Banalmente l’Italia è disseminata di basi militari americane, quindi non dobbiamo stupirci se quello che succede in America si ripercuote sul nostro Paese e sull’Europa.
Se ci si sposta in aereo da una grande città all’altra si vedono sempre le stesse cose. Washington, New York, Los Angeles sono uguali a Londra, Shangai e le altre grandi metropoli. Per capire qual è il Paese reale bisogna addentrarsi nella provincia, quell'America profonda che i vari Rampini e Zucconi non conoscono, perché loro stanno nel loro attico a New York, conoscono e parlano con la loro cerchia di amici e poi, alla fine, quando Trump vince le elezioni cadono dal pero e non sanno spiegarsi per quale motivo abbia vinto questo personaggio "pericoloso", "razzista" e "politicamente scorretto". »
Edoardo Cigolini, giornalista e saggista, e l’imprenditore Corrado Amorese, moderati da Alessandro Bedini (Corriere Fiorentino), parlano dell’America profonda, delle crescenti tensioni razziali, del disagio sociale e dell’Alt-right, un nuovo movimento di destra che si definisce alternativa. Tutto ciò che giornali e telegiornali non vi raccontano. A Libropolis 2018, per voi c'erano le telecamere di Byoblu. Qui tutta la playlist degli interventi: https://www.youtube.com/playlist?list=PLimc7jftHxGUZveUQQHr1w1Eqa4AYHWjf #Libropolis2018
___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram