Rumor: nuovo KOTOR in lavorazione presso BioWare Austin

Knights of the Old Republic è uno dei giochi di ruolo più amati tra quelli realizzati da BioWare. Adesso che Electronic Arts, la società che controlla BioWare, detiene i diritti sulle trasposizioni videoludiche di Star Wars diventa altamente probabile un ritorno nella serie.

Lo conferma anche PC Gamer, che lascia presupporre che un nuovo KOTOR possa essere annunciato già all’E3 che si svolgerà a metà giugno. La fonte di PC Gamer è la “gola profonda” dell’industria Liam Robertson, che ha fatto cenno al nuovo KOTOR in questo podcast.

Knights of the Old Republic

“Da quel che ho appreso, BioWare adesso è quasi completamente concentrata su Star Wars, e andrà avanti così per un bel po'”, ha detto Robertson. “Primo fra questi è una sorta di remake/revival di Knights of the Old Republic. Non so quando uscirà, ma so che ci stanno lavorando da molto tempo”.

Pare che il progetto sia nato come remake del primo KOTOR, per poi evolvere in qualcosa di più complesso. BioWare ha dovuto rivedere alcune cose in modo da adattare il gioco agli ultimi film di Star Wars. Certo, sarebbe molto interessante un KOTOR di nuova generazione con la struttura e l’ampiezza dei mondi di Mass Effect Andromeda, magari con lo stesso livello di libertà decisionale per il giocatore. Il progetto sarebbe guidato dalla sede di Austin di BioWare, che cura anche Star Wars The Old Republic, ovvero l’incarnazione MMO di KOTOR.

Autore: GAMEmag – Videogames

Bayonetta è disponibile da oggi su PC, supporta risoluzioni fino a 4K

La sorpresa del 1 aprile, che molti avevano preso per un pesce fine a se stesso, si è poi tradotta in un conto alla rovescia che è terminato alcuni minuti fa con l’annuncio del debutto di Bayonetta su PC, acquistabile su Steam al prezzo di 19,99 euro. L’eccellente action game sviluppato da Platinum Games fa dunque il proprio esordio sulla piattaforma Windows con una versione “potenziata” dal punto di vista tecnico, in grado di offrire non solo i canonici 60 frame al secondo ma anche risoluzioni fino a 4K. Ancora più interessante, il debutto su PC del primo episodio potrebbe magari portare a breve all’annuncio del secondo capitolo per tutte le piattaforme.

Autore: Ultime news PC | Multiplayer.it

Tutti possono volare grazie a Fastweb e Aero Gravity!

“Everybody can Fly”, tutti possono volare! e da oggi è particolarmente vero, soprattutto per chi abita a Milano e dintorni. Nel Comune di Pero, a pochi chilometri da Milano, nei pressi della fermata della metropolitana MM1 di Rho Fiera Milano, è stato infatti inaugurato da Aero Gravity e Fastweb l’impianto di skydiving indoor più grande e all’avanguardia a livello mondiale.

Aero 1

Progettato da un team di ingegneri di livello internazionale e interamente cablato con la fibra ottica fino a 1 giga di Fastweb, l’impianto alto 21 metri consente di simulare una caduta libera da un aereo a quota 4500 metri.

Al suo interno c’è un cilindro di cristallo di 8 metri per 5,2 metri di diametro e 6 potentissime turbine da 2.400 cavalli capaci di sprigionare un flusso d’aria fino a 370 km/h, in grado di vincere la forza di gravità e di sostenere le persone durante le evoluzioni.

Rispetto agli altri tunnel di nuova generazione la turbolenza all’interno del cilindro è ridotta del 40%. Per “volare” non è necessaria alcuna preparazione preliminare e l’impianto è accessibile a tutti e senza limiti di età, dai principianti assoluti fino ai più esperti paracadutisti, dai 4 anni di età in su.

aero gravity milano compressed

“Con l’inaugurazione di oggi diamo il via a una collaborazione per noi molto importante perché ci permette di offrire a tutti la possibilità di vivere un’emozione intensa e potente come quella del volo, all’interno dell’impianto più grande, più efficiente e più performante che esista al mondo” ha dichiarato Federico Ciccone, Chief Marketing & Customer Experience Officer di Fastweb.

“L’ingresso di Fastweb come main sponsor della struttura è per noi una fantastica notizia e un motivo d’orgoglio. La partnership che inizia oggi ci permetterà di raggiungere ancora più persone di quelle che avremmo potuto raggiungere da soli. Non vediamo l’ora di dare il via a questa avventura insieme!” ha dichiarato Sandro Andreotti, CEO di Aero Gravity.

Autore: Alessandro Crea Tom’s Hardware

Alimenta tu rostro con vitamina C

La vitamina C es una de las más populares por sus propiedades alimenticias (¿quién no ha oído a su abuela o a su madre decir que hay que tomar un zumo de naranja cada mañana para evitar los resfriados?). Pero es además uno de los ingredientes con más beneficios para la piel.

El doctor Serrano, de los Laboratorios Sesderma, nos explica que la vitamina C “es uno de los activos más utilizados en cosmética por sus propiedades antioxidantes. Combate los radicales libres generados por los rayos del sol (el fotoenvejecimiento), la contaminación, el tabaco… Además, es el activo ideal para recuperar la luminosidad de la piel y unificar su tono”.

Desde los laboratorios Novexpert señalan que la vitamina C “es un auténtico escudo contra las agresiones diarias, ya que además de antioxidante, es anti-inflamatoria, anti-enrojecimiento, antialérgica y es un gran refuerzo de los genes, los fibroblastos, el colágeno…”.

¿Cómo darle vitamina C a tu piel?

Con la edad, además de arrugas y manchas, la piel del rostro se apaga, se vuelve opaca y pierde su luminosidad natural. Pero la vitamina C te puede ayudar a recuperarla, por eso es recomendable incorporarla a la rutina de belleza a partir de los 25-30 años.

Para ello cuentas con un gran número de productos: desde sérums, cremas, booster…, que puedes aplicar tanto por el día como por la noche, durante todo el año. Con la vitamina C notarás tu piel más luminosa y radiante, de hecho tiene un efecto flash a corto plazo que si aún no has probado, te va a encantar.

A largo plazo, la vitamina C te ayudará a combatir las manchas (por su efecto despigmentante) y las arrugas poco marcadas, además de unificar el tono de tu piel. También estimula la síntesis de colágeno y de ácido hialurónico (ambos con la edad se van agotando), aportando firmeza a la piel.

Aquí tienes una selección de productos con vitamina C, para que no falte en tu rutina de belleza y conseguir así la piel radiante y joven con la que sueñas.

Autore: RSS de noticias de

G.Skill unveils new Trident Z RGB 16GB DDR4 module

The new 16GB module for 64GB and 128GB kits

G.Skill has unveiled its newest Trident Z RGB DDR4 memory kits that will use the new 16GB modules designed for Intel’s X99 and Z270 platforms.

The  16GB RGB DDR4 Trident Z module will be a part of a wide range of kits but the most interesting ones are the DDR4-3466 CL16-18-18-38 kit in 16GBx4 and DDR4-3333 CL16-18-18-38 in 16GBx8 configuration.

The same 16GB module will also be used for DDR4-3866 CL18-18-18-38 kit in 16GBx2 configuration as well as plenty of others, including DDR4-3600 CL17-19-19-39 kits available in 16GBx4 (64GB) and 16GBx2 (32GB) configurations.

gskill tridentZRGB16GB 2

The module will use the same recognizable Trident Z heatspreader with RGB lighting that now has full lighting control software support on Intel’s X99 platform.

G.Skill has already tested the DDR4-3866 MHz CL18-18-18-38 32 GB (16 GB x2) Trident Z RGB memory kit on the Asus ROG Maximus IX Apex motherboard, based on Intel’s Z270 chipset, and Intel Core i5-7600K CPU.

Unfortunately, G.Skill did not reveal any details regarding the price or the availability date but we expect kits based on the new 16GB Trident Z RGB module on retail/e-tail shelves soon.

gskill tridentZRGB16GB 1

gskill tridentZRGB16GB 3

Autore: bobo [AT] fudzilla [DOT] com (Slobodan Simic) Fudzilla.com – Home