GOVERNO ITALIA: il mercato boccia il “contratto” di M5S e Lega

Author: Danilo DT Finanza.com Blog Network Posts

Alla mente mi vengono i momenti vissuti nel 2011 quando ci fu una pressione enorme sul Governo Berlusconi, che portò poi alle dimissioni dello stesso.
La pressione arrivò proprio dai mercati che dimostrarono come possono anche influenzare in maniera molto invasiva, fatti che non sono prettamente finanziari. In quel caso, fu un modo per portare alle dimissioni di Berlusconi. E quanto sta accadendo adesso, si avvicina per certi versi proprio con quanto accaduto nel 2011.
La pressione, sia ben chiaro, non è certo parificabile con quell’episodio, ma è evidente il messaggio che il mercato invia al mondo politico italiano: l’accordo gialloverde tra M5S e Lega non è gradito e tantomeno è gradito il patto (o il contratto) che sta per essere presentato ufficialmente, con tanto di nome del futuro Premier che resta, al momento, un mistero per tutti.

(…) Fuori lo stop ai lavori della Tav. Dentro il limite dei due anni al reddito di cittadinanza. Quasi fuori il condono (anzi, la «pace fiscale»), dentro il Sud. Fuori l’obbligo delle prediche in italiano, dentro la riforma della prescrizione. Bozza che arriva (e solo ieri ce ne sono state tre), norme che cambiano. Il contratto di governo è un work in progress, la cui versione finale (o quasi) è la risultante di un do ut des finalizzato a raggiungere, più che una sintesi tra le posizioni, un equilibrio di punti da rivendicare per Lega e M5S. Un contratto privato firmato da due soggetti — «il signor Matteo Salvini e il signor Luigi Di Maio» —, che però impegnerà tutti i parlamentari dei due schieramenti. (…) [Source

Ovviamente non è mia intenzione andare nello specifico, visto che non voglio finire del ginepraio del confronto politico. L’unica cosa che voglio portare alla vostra attenzione è il parallelismo più che logico tra l’andamento del FTSEMIB ed il rendimento del BTP a 10 anni.

Grafico FTSEMIB

Chart FTSEMIB by Tradingview

Grafico rendimento BTP 10yr

Chart Btp10yr by Tradingview

La pressione è soprattutto percepibile proprio su quest’ultimo e conseguentemente anche sul sistema finanziario italiano in genere, in primis su banche ed assicurazioni. E guarda caso, il nostro FTSEMIB è pieno di titoli finanziari e quindi la debacle dell’indice è una logica conseguenza.
Difficile ipotizzare grossi cambiamenti di tendenza nel breve termine. Ma di questo e di molto altro parleremo nel video TRENDS che pubblicherò nel weekend. Anche se credo sia corretto sottolineare che al momento non si tratta di “panico” ma di una bocciatura che necessita di molte conferme. Guardate lo spread BTP Bund. E’ chiaro il peggioramento ma è altrettanto vero che non è “Panic Selling”.

Grafico spread BTP Bund

Però è altrettanto vero che ci si domanda dove si andrà a parare con la proposta gialloverde, vista anche la loro coerenza tanto decantata ma che poi…li riporta sulla terra ed al livello degli altri. O forse anche peggio.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]

please wait…

Rating: 10.0/10 (3 votes cast)

GOVERNO ITALIA: il mercato boccia il “contratto” di M5S e Lega, 10.0 out of 10 based on 3 ratings

GOVERNO ITALIA: il mercato boccia il “contratto” di M5S e Lega ultima modifica: 2018-05-18T14:00:10+00:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine